BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Colatura di alici

Tipica di Cetara, la colatura di alici è un prodotto prezioso che si ottiene attraverso un lungo processo di lavorazione. Colatura di alici

Colatura di alici, caratteristiche principali

La colatura di alici è una salsa trasparente di colore ambrato più o meno scuro, ottenuta per macerazione dei pesci in acqua salata. Si tratta, più che altro, di una sorta di “precipitato” che assume un sapore particolarmente forte e che si adopera in gocce, per conferire un gusto speciale e unico ai piatti nei quali viene usata. Il suo uso in cucina è molto diffuso e trova applicazione anche in pietanze creative, come nel caso dei tortini di granchio e ricotta.

La colatura di alici si presenta come un liquido, talvolta anche molto denso, che deriva dalla macerazione dei pesci di prima qualità con um metodo speciale in grado di estrarne tutto il sapore. Il prodotto che si ottiene è molto saporito ed è quindi utilizzato con parsimonia, sia per la ricchezza di gusto e sia perché ne basta davvero poco perché sia persistente e ben riconoscibile all’interno della pietanza. È inoltre tipica della città di Cetara, in costiera amalfitana, e richiede lunghissimi tempi di preparazione.

L’ingrediente fondamentale per ottenerla sono le alici fresche, pescate obbligatoriamente tra il 22 e il 25 luglio. Il periodo scelto non è casuale. In quest’arco di tempo, infatti, è possibile pescare le alici con un bassissimo contenuto di grassi. Una volta pescate, vengono private della testa e delle interiora. Sono, quindi, messe sotto sale per 24 ore e trasferite in botti di legno dove vengono ricoperte ancora da sale. Il contenuto delle botti viene quindi sottoposto a pressione, quella che aiuta a far fuoriuscire il liquido che poi viene classificato come colatura.

Colatura di alici, valori nutrizionali

Il valore energetico della colatura di alici è estremamente limitato e, quindi, non incide nel conto finale delle kcal dei piatti nella quale è utilizzata. Per 100 mL di prodotto, sono appena 23.

Colatura di alici, benefici e controindicazioni

La sapidità molto spiccata della colatura di alici potrebbe rappresentare un problema per chi soffre di ipertensione, anche se contiene una serie di sostanze nutritive benefiche per il nostro organismo quali i sali minerali, gli amminoacidi e la vitamina A. Il suo consumo non è controindicato in nessun caso, se non con qualche piccolo accorgimento per la salute.

LEGGI TUTTO
  1. Tortini di granchio e ricotta

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963