BUONISSIMO
Seguici

Tutti i tipi di formaggio vegano e come prepararlo

Con alcuni sostituti vegetali, è possibile cucinare del gustoso formaggio vegano: scopri quanti tipi ne esistono e cosa ti serve per prepararli a casa.

Tutti i tipi di formaggio vegano e come prepararlo

Al giorno d’oggi il veganesimo è uno stile di vita sempre più seguito: c’è chi lo fa per una particolare attenzione all’ambiente e rispetto per il mondo animale, chi per una scelta puramente alimentare, a volte anche un po’ per tendenza. Sta di fatto che sono molte le persone che scelgono di seguire questa strada, che vede i formaggi vegani tra i principali protagonisti. Ma questo tipo di alimento è utilissimo anche per coloro che, pur non essendo vegani, mal tollerano il lattosio, o non amano il sapore del formaggio. Insomma, ci sono moltissimi motivi per scegliere di assaggiare i formaggi vegani. Allora, vediamo di conoscerli un po’ meglio.

I formaggi vegani a pasta morbida o spalmabili

Il formaggio spalmabile vegetale, così come la mozzarella vegana, sono tra i formaggi vegani più diffusi sul mercato. Vengono preparati utilizzando del riso fermentato, e sono molteplici le aziende che li hanno inseriti nelle loro produzioni. Si trovano nei banchi frigo, insieme a quelli tradizionali. Si tratta di prodotti che regalano una buona resa in cottura, in quanto si sciolgono e si comportano in nodo molto simile al formaggio classico. Unico difetto, è che in cottura sono un po’ troppo dolci. Vi sono poi diverse varianti, come quelli affumicati, che ricordano la scamorza.

Formaggi vegani con olio di cocco

Ancora più simili ai formaggi tradizionali sono i formaggi vegani realizzati con olio di cocco. Con questo sistema viene realizzato anche il formaggio da pizza, che tuttavia non somiglia alla mozzarella, ma anche la feta, e un formaggio denominato blue cheese, che rappresenta un’alternativa al gorgonzola.

I formaggi a base di frutta secca

Vi sono produttori che scelgono invece di realizzare formaggio vegano utilizzando la fermentazione e la stagionatura della frutta secca, come noci, macadamia e anacardi. Si tratta quindi di prodotti che offrono anche un buon apporto nutrizionale, con una componente elevata di proteine, vitamine e grassi "buoni".

Questo tipo di formaggi è ottimo da consumare crudo, in quanto il sapore è molto simile a quello dei tradizionali prodotti caseari. Unica pecca di questo tipo di prodotto è che non è facilmente reperibile, e che ha un prezzo più elevato di altri.

Formaggi vegani a base di soia

Anche la soia viene utilizzata per la produzione di formaggi vegani: hanno la caratteristica di essere facilmente reperibili, ma sono meno saporiti rispetto agli altri. Hanno però una buona qualità nutrizionale, essendo la soia piuttosto proteica.

Formaggi vegani a pasta dura

Esistono anche ricette di formaggi vegan stagionati fatti in casa, che alcuni produttori hanno creato per offrire delle varianti a Grana e Parmigiano. Vengono prodotti utilizzando farine di legume (soprattutto ceci). In questo modo si realizzano prodotti saporiti e dal gusto intenso, molto simili quindi a un formaggio grana di media stagionatura.

Produrre in casa i formaggi vegani

Chi ama la cucina potrà scegliere di autoprodurre formaggi vegani fatti in casa. Alcuni sono piuttosto semplici e alla portata di tutti, altri più complessi. Ecco alcune idee.

Ricotta vegana

Per realizzare una ricotta vegana sarà sufficiente far scaldare del latte di soia in un pentolino con sale e succo di limone, facendolo bollire e lasciando poi riposare per una notte in frigorifero il composto, all’interno di uno stampo forato e foderato di garza.

Formaggi vegani affumicati

Se si vuole realizzare un’alternativa al formaggio affumicato, basterà ammollare nell’acqua una manciata di anacardi, quindi scolarli e frullarli insieme a tofu affumicato, succo di limone, lievito in scaglie, olio e sale. Si otterrà così una crema, utile per condire la pizza o un panino.

Formaggi vegan filanti

Per realizzare del formaggio vegan fatto in casa filante, tipo mozzarelle, la ricetta prevede di stufare uno scalogno in padella, aggiungendo poi yogurt e latte di soia, maizena e agar agar. Il tutto andrà aggiustato di sale e poi frullato. A questo composto di dovrà aggiungere della ricotta di soia, e frullare di nuovo. Il tutto andrò poi fatto cuocere finché non assuma consistenza, perdendo acqua, e vi si dovrà aggiungere poco olio evo. Quando il composto inizia a staccarsi dalle pareti della pentola, andrà tolto dal fuoco e messo in frigorifero.

Formaggio vegano con tofu, latte o yogurt di soia

Ingredienti come yogurt di soia, tofu e latte sono quelli più utilizzati per realizzare il formaggio vegano. Con lo yogurt di soia si può realizzare un formaggio spalmabile, versando lo yogurt in un colino foderato da un canovaccio pulito. Si dovrà quindi lasciar scolare il siero sopra una ciotola per circa 6-8 ore. Una volta terminato, la crema potrà essere usata come formaggio spalmabile. Si possono poi creare delle varianti, aggiungendo tofu frullato, e magari anche olive.

Formaggio vegano con farina di ceci

Con la farina di ceci si possono realizzare formaggi vegani fatti in casa simili alla caciotta. Si dovranno usare degli ingredienti reperibili facilmente un po’ ovunque: yogurt di soia, farina di ceci, amido di mais, fecola di patate, aglio in polvere, olio di cocco.

Formaggio stagionato alla mandorla

La base per realizzare questo formaggio vegano è il rejuvelac, una bevanda ai cereali. Questa andrò frullata insieme alle mandorle, opportunamente ammollate in acqua, fino a ottenere una crema. Questa andrà riposta in un contenitore di vetro chiuso con la pellicola alimentare. Il composto dovrà fermentare a temperatura ambiente per 24 ore. A questo punto andrà trasferito in una ciotola e mischiato con miso e lievito alimentare. Il tutto andrà versato in un canovaccio, per lasciarlo scolare. Dopo aver fermentato per 12-24 ore, andrà trasferito in un essiccatore, prima a 42° per 4-5 ore e successivamente per altre 20 a 35°.

Realizzare i formaggi vegani: gli attrezzi

Per poter realizzare in casa i formaggi vegani si dovranno avere gli utensili giusti. Eccone alcuni.

Set di 5 stampini per formaggio

Set di 5 stampini per formaggio

Set di 5 stampini per formaggio

Un set ideale per realizzare il formaggio vegan fatto in casa, che comprende 5 stampi di alta qualità. Esso si compone di due stampi rotondi piccoli (300 g), uno stampo rotondo medio, uno stampo quadrato medio (450 g), uno stampo quadrato grande (500 g). Il kit consente di realizzare formaggi vegani di diverso tipo, a base di mandorle, di soia, di noci o di anacardi. Si possono realizzare formaggi vegani piccoli e grandi, morbidi come ricotta o paneer o più duri. Il grande cesto quadrato foderato con panno è ideale per essere usato come colino per yoghurt greco vegano, formaggio o yoghurt di cocco fresco.

DOITOOL Tofu Premere

DOITOOL Tofu Premere

DOITOOL Tofu Premere

Questo contenitore è ideale per premere il tofu, drenando la giusta quantità di acqua al fine di ottenere formaggi vegani a pasta dura, e facendogli assorbire diversi gusti. Il set è realizzato in legno di pino ed è eco- friendly. Non contiene elementi in plastica.

GOURMEO Sacchetto filtrante per Latte vegetale

GOURMEO Sacchetto filtrante per Latte vegetale

GOURMEO Sacchetto filtrante per Latte vegetale

Il sacchetto per latte di noci Gourmeo è pratico e un elemento ideale per preparare in casa i formaggi vegani. È disponibile nella versione a forma di "U" oppure "V", ed in diversi materiali. Facile da sollevare, consente di spremere comodamente la frutta secca per ottenere il latte vegetale. Sarà quindi possibile realizzare in casa latte di noci macadamia, di nocciole, di mandorle, di anacardi e di cereali. Si potrà anche utilizzare per preparare panna vegetale e succhi di frutta. Utile altresì per pulire la quinoa, il couscous o il grano saraceno: grazie al materiale a maglia molto fine, gli ingredienti non rischiano di scivolare fuori.

Anche la pulizia è molto semplice: può essere lavato facilmente a mano con acqua fredda.

Kamelur 200g fiocchi di lievito – fiocchi di lievito nobile vegan

Kamelur 200g fiocchi di lievito – fiocchi di lievito nobile vegan

Kamelur 200g fiocchi di lievito – fiocchi di lievito nobile vegan

Ingrediente importante per realizzare diversi tipi di formaggi vegani fatti in casa, i fiocchi di lievito nobile vegano sono sani e biologici. Per realizzarli, il lievito viene coltivato su melassa. Ne risulta una crema di lievito che viene essiccata e arrotolata. Questo ingrediente, molto versatile, è utile per preparare diversi tipi di formaggio vegano. La confezione è completamente biodegradabile, in quanto realizzata con materie prime rinnovabili al 100%.

The Ultimate Cheese Making Kit

The Ultimate Cheese Making Kit

The Ultimate Cheese Making Kit

Un kit completo per la produzione di formaggio vegan fatto in casa. Include stampi per formaggio, erbe e spezie, e un glorioso libro di ricette. Esso contiene sale marino biologico, acido citrico anidro, caglio vegetariano, mussola di burro, basilico secco, cannella macinata, pepe di limone, menta secca, paprica, 3 stampi per formaggio, termometro e istruzioni passo-passo.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963