BUONISSIMO
Seguici

Metodi e consigli per tagliare l'ananas

Tagliare un ananas in modo semplice e creativo non è facile: scopri qualche idea, tutti i trucchi più utili e gli strumenti da utilizzare.

Metodi e consigli per tagliare l'ananas

L’ananas è un frutto dolce e saporito, che piace tantissimo a grandi e bambini. Ma per renderlo ancora più appetibile la cosa ideale è presentarlo in maniera decorativa. Vi sono infatti dei metodi ben precisi, che consentono di pulirlo al meglio, di sbucciarlo e di prepararlo. Ma prima di vedere come tagliare l’ananas per servirlo in tavola, vediamo di capire qualcosa in più su questo splendido frutto.

Ananas, l’origine

L’ananas è considerato uno dei frutti esotici per eccellenza ed è originario dell’America Latina. Si è infatti diffuso in Europa successivamente alla scoperta dell’America, grazie a Cristoforo Colombo, che fu il primo ad assaggiarlo, nel 1493, sull’isola di Guadalupe. Negli anni successivi il suo consumo si diffuse in Europa, dove la coltivazione divenne una vera moda, che esplose soprattutto nel 700, dove l’ananas divenne vero e proprio protagonista dei banchetti reali. Fu proprio in quegli anni che si studiò come tagliare l’ananas per presentarlo al meglio nelle occasioni importanti.

Prima di tagliare l’ananas

Prima di scegliere come tagliare l’ananas è bene cercare di capire se sia o meno maturo. Come? Bisogna guardare la buccia: quando è pronto, è caratterizzata infatti da sfumature arancioni, e dal profumo caratteristico del frutto. Altro segnale da considerare sono le foglie: quando si staccano con facilità, significa che è maturo. Quando invece la buccia è verde o tendente al grigio, bisogna aspettare, in quanto è ancora acerbo. Attenzione, invece, a non attendere che diventi marroncina: significa, infatti, che l’ananas è ormai troppo maturo.

La pulizia dell’ananas

Una volta scelto l’ananas che si vuole mangiare, sarà necessario pulirlo. Innanzitutto si dovrà eliminare il ciuffo superiore, tagliandolo con un coltello oppure staccandolo con le mani. Quindi si dovrà eliminare la base, tagliandone circa 3-4 centimetri. Si dovrà quindi posizionare l’ananas su un tagliere e, tenendo l’estremità ben salda, con un coltello per tagliare l’ananas si dovrà rimuovere la buccia lateralmente, su tutti i lati. In questo modo si andranno a rimuovere le parti dure della polpa. L’operazione finale sarà la rimozione dei peduncoli marroni rimasti, usando uno spelucchino o la punta di un coltello.

Tagliare l’ananas a cubetti

Qualora si voglia servire l’ananas come frutta per tutti, a fine pasto, servendolo in coppette, o magari in una macedonia insieme ad altra frutta, il tradizionale taglio a cubetti è senza dubbio la scelta da perseguire. Si dovrà quindi tagliare a metà l’ananas sbucciato, poi in quattro, quindi andrà eliminata la parte interna, quella più dura. Quello che rimane potrà essere comodamente tagliato a cubetti.

Tagliare l’ananas a fette

Un altro sistema piuttosto diffuso è il taglio a fette, o rondelle, ideale per consumare una porzione di frutta a merenda o a fine pasto, ma anche per la preparazione di torte e dolci. Per tagliarlo al meglio ci si dovrà dotare di un leva-torsoli, un attrezzo per pulire l’ananas indispensabile se si vuole ottenere un buon risultato. Lo strumento andrà infilato al centro del frutto e affondato nella polpa, fino a metà. A questo punto si dovrà estrarre il torsolo, e poi ripetere l’operazione dall’altra parte. Si dovrà stare attenti a lavorare esattamente nella stessa posizione da entrambe le parti dell’ananas, in modo da creare una cavità perfetta al centro dell’ananas. A questo punto si potrà tagliare il frutto a rondelle.

Tagliare l’ananas a barchetta

Un sistema molto efficace e scenografico è tagliare l’ananas a barchetta. L’effetto è infatti molto bello ed è ideale quando si vuole inserire il frutto tropicale in un buffet, o presentarlo come dessert in modo un po’ originale, come fanno in molti ristoranti. In questo caso cambierà anche il sistema di pulizia. Si dovrà infatti tagliare il frutto senza sbucciarlo e senza staccare completamente il ciuffo. Rimuovendo solo la base. Si dovrà poi tagliarlo a metà e successivamente in due spicchi. Per ogni spicchio si taglia la parte centrale, più legnosa, senza però staccarla dal ciuffo. A questo punto con un coltello o con un apposito attrezzo per pulire l’ananas si dovrà staccare la fetta dalla sua buccia e quindi tagliarla a fettine, disponendola poi a zig zag, e riposizionando il tutto sulla buccia. La parte centrale con il ciuffo attaccato andrà quindi posizionata sopra a guisa di decorazione.

Tagliare l’ananas a cigno

Un effetto ancora più scenografico lo si può ottenere tagliando l’ananas a forma di cigno. Come per la versione a barchetta, si dovrà tagliare solo la base, mantenendo intatta la parte superiore. L’ananas andrà quindi suddiviso in quattro spicchi e andrà tagliata la parte legnosa, ma senza staccarla del tutto: dovrà infatti rimanere attaccata dalla parte del ciuffo. Si dovrà quindi piegare (se è troppo dura basterà rimuoverne una parte, lasciandone solo una fettina) all’indietro, verso il ciuffo, in modo che prenda la forma del collo di un cigno, e quindi fissarla all’estremità con lo stuzzicadenti. Il resto della fetta andrà quindi tagliato dalla buccia e fatto a fettine, da disporre poi a zig-zag.

Gli strumenti per tagliare l’ananas

Per ottenere un effetto ancora migliore, ci si può supportare nel taglio dell’ananas utilizzando degli strumenti pensati appositamente. Tagliare l’ananas con l’attrezzo apposito, infatti, risulterà decisamente più facile.

OITUGG Sbuccia Ananas

OITUGG Sbuccia Ananas

OITUGG Sbuccia Ananas

Questo attrezzo per pulire l’ananas consente di lavorare in modo semplice e veloce, lavorando la buccia ed eliminando il torsolo con uno sforzo minimo. È realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità, con un manico in plastica, di facile pulizia.

RÖSLE Sbuccia ananas PRO

RÖSLE Sbuccia ananas PRO

RÖSLE Sbuccia ananas PRO

Questo strumento consente di estrarre in tutta comodità il cuore legnoso dell’ananas e degli altri frutti tropicali, ma anche di tagliarli a fette, in modo pulito e veloce. È dotato di una scala di misurazione per stabilire la profondità di taglio.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963