BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Spaccatelle

Pasta speciale di tradizione siciliana, le spaccatelle sono un formato liscio dalla tipica forma ricurva, molto amate per la loro caratteristica spaccatura centrale che agevola la presa anche di piccole quantità di sugo Spaccatelle

Spaccatelle, proprietà principali

Le spaccatelle sono una pasta corta di semola di grano duro, trafilata al bronzo e a lenta essiccazione, che si riconosce per la tipica forma ricurva che presenta una spaccatura al centro. Questa caratteristica rende le spaccatelle uno dei formati più originali della tradizione siciliana. La curvatura e la fessura centrale favoriscono la presa del condimento anche delle più piccole quantità di sugo che si insidia nel mezzo della pasta. Come tradizione partenopea comanda, il formato è liscio assorbe meglio il condimento, presenta una naturale porosità dell’impasto ed è più performante in cottura rispetto alla pasta rigata. Un modo ideale di condirle è con un pesto oppure con del pomodoro e ricotta salata, perfette nelle preparazioni veloci di tutti i giorni.

Spaccatelle, valori nutrizionali

L’apporto energetico fornito dai bombolotti, come per tutti i tipi di pasta, è abbastanza importante. Si aggira, infatti, intorno alle 350 calorie per una porzione da 100 grammi. Nell’analisi nutrizionali i carboidrati sono l’elemento presente in maggiore quantità seguito da proteine e grassi in tracce. Il bilancio definitivo delle calorie dipende molto dal tipo di condimento che viene usato. Fonte di vitamine e fibre, tra i sali minerali annovera potassio, ferro, calcio, fosforo e zinco nonché di tiamina, folati e niacina. Ha un ridotto contenuto di sodio e una buona quantità di acido folico.

Spaccatelle, benefici e controindicazioni

La pasta è un ingrediente che non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta Mediterranea ed è una fonte qualitativa di carboidrati complessi, con un indice glicemico più basso fra tutti gli altri tipi di carboidrati. Offre un senso di sazietà immediato che aiuta anche tenere sotto controllo la fame. Un suo consumo regolare riduce il rischio di problematiche dell’apparato cardiovascolare, modula la glicemia, contribuisce al controllo del peso e alla salute del tratto gastrointestinale, è alleata del buonumore perché favorisce la sintesi della serotonina e riduce lo stress.

LEGGI TUTTO
  1. Spaccatelle con granseola
  2. Spaghetti alla messicana

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963