BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Sgombro sott'olio

Lo sgombro sott'olio è un ottimo salva pasto da avere sempre in casa: in pochi minuti ti aiuterà a preparare un delizioso primo piatto. Ecco le sue proprietà. Sgombro sott'olio

Lo sgombro sott’olio è uno di quegli alimenti in scatola presenti in molte dispense, e in tutti gli scaffali dei supermercati. Un regolare consumo di questo tipo di pesce è altamente consigliato, in quanto lo sgombro, sia fresco che in scatola, possiede proprietà straordinarie per il benessere dell’organismo. Lo sgombro è un pesce che vive in branchi, soprattutto nelle acque del Mediterraneo, ma anche nel Mare del Nord e in larga parte dell’Oceano Atlantico. Appartiene alla famiglia del cosiddetto “pesce azzurro”, di cui sono noti i benefici. Essendo presente in buone quantità nei nostri mari, il suo prezzo è abbastanza contenuto e risulta quindi accessibile a tutti.

Sgombro sott’olio, valori nutrizionali

Lo sgombro sott’olio ha un contenuto calorico leggermente più alto rispetto a quello del prodotto fresco (200 kcal per 100 grammi contro 170), il quale è dovuto alla presenza di olio extravergine d’oliva. L’apporto calorico, per entrambe le versioni, è fornito soprattutto da proteine e grassi, mentre i carboidrati sono trascurabili. La caratteristica principale dello sgombro sott’olio è il contenuto degli acidi grassi di tipo polinsaturo omega 3. Questi proteggono l’organismo dalle tipiche malattie dell’apparato cardiovascolare. Gli omega 3, inoltre, sono importanti perché contribuiscono a “mitigare” l’apporto del colesterolo, abbondante nello sgombro sott’olio: gli acidi grassi infatti aiutano l’organismo ad aumentare la percentuale del colesterolo buono a discapito di quello cattivo. Tra i sali minerali troviamo invece il fosforo, calcio, magnesio e potassio. Il contenuto di sodio è particolarmente elevato: pertanto chi soffre di ipertensione deve farne un uso moderato.

Sgombro sott’olio, usi in cucina

Consumato in semplicità come secondo piatto, lo sgombro sott’olio rappresenta un vero e proprio salva pasto. Può essere utilizzato per preparare dei veloci sughi per delle pastasciutte, come antipasto o come condimento per bruschette o tartine. In commercio si possono trovare varietà di sgombro sott’olio grigliato, più saporito, con aromi speziati o con salse già pronte.

LEGGI TUTTO
  1. Lasagne alle vongole
  2. Polpettine con ceci e sgombro

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963