BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Sciroppo di zenzero

Lo sciroppo di zenzero, dal sapore molto zuccherino, è un toccasana per la digestione: scopriamo tutti i suoi benefici e le controindicazioni. Sciroppo di zenzero

Sciroppo di zenzero, proprietà principali

Lo sciroppo di zenzero è composto da semplici ingredienti: acqua, zucchero e zenzero (oltre ad un po’ di succo di limone, se gradito. Ha una consistenza viscosa (tipica, appunto, degli sciroppi).
Il prodotto si trova facilmente in commercio, ma prepararlo in maniera casalinga non è affatto difficile. Occorre ridurre lo zenzero a pezzi e farlo bollire in acqua per circa mezz’ora, unendo di tanto in tanto dello zucchero. Si può aggiungere anche del succo di limone o altri aromi per dare un tocco di sapore in più. Dopo la fase di bollitura, il composto ottenuto va lasciato raffreddare e successivamente setacciato, in modo da ottenere un prodotto uniforme.

Sciroppo di zenzero, valori nutrizionali

Lo sciroppo di zenzero ha un contenuto calorico pari a circa 309 kcal per 100 grammi di prodotto, si tratta dunque di un prodotto abbastanza calorico. L’apporto energetico è fornito prevalentemente da carboidrati: questi derivano ovviamente dallo zucchero utilizzato per la preparazione dello sciroppo. La presenza di proteine e grassi è del tutto trascurabile. Nello sciroppo allo zenzero troviamo parte delle caratteristiche proprie dello zenzero. Sono presenti la vitamina E e le vitamine del gruppo B, mentre la vitamina C, di cui la radice di zenzero è ricca, tende a svanire a seguito della produzione dello sciroppo, in quanto termolabile. Lo sciroppo di zenzero è molto ricco di sali minerali, quali calcio, sodio, fosforo e potassio.

Sciroppo di zenzero, benefici e controindicazioni

Il consumo di sciroppo di zenzero apporta evidenti benefici per l’organismo. Tra le principali proprietà benefiche troviamo la capacità di favorire la digestione e regolarizzare la funzione intestinale. La presenza dello zenzero è inoltre utile per contrastare nausea e senso di stanchezza. Può essere un valido alleato nel combattere gli stati influenzali, oltre a contribuire ad alleviare i dolori mestruali. Tuttavia occorre considerare che lo sciroppo di zenzero contiene una ricca concentrazione di zuccheri: pertanto il consumo deve essere moderato, specie in caso di diabete e problematiche connesse al sovrappeso.

LEGGI TUTTO
  1. Cocktail allo zenzero

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963