BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Punta di vitello

La punta di vitello è un taglio di carne che si utilizza per preparare diverse ricette gustose e con moltissime proprietà: dal brodo alla carne alla pizzaiola Punta di vitello

La punta di vitello è un taglio di carne bovina utilizzato soprattutto per preparare il brodo. La carne è ricca di grasso e saporita. Insieme al fiocco di petto, questo taglio viene chiamato generalmente petto. Si trova nella zona anteriore dell’animale, accanto al taglio reale, alla zampa anteriore e alla spalla. La punta di petto è costituita da due gruppi muscolari: i pettorali superficiali e quelli profondi.

Punta di vitello, proprietà principali

Il petto di vitello è un taglio di seconda categoria ed è caratterizzato da una parte muscolare molto magra e una con grasso visibile che si può rimuovere facilmente. In Italia questo taglio viene scelto di solito per il brodo oppure viene macinato. La parte muscolare si può isolare, ottenendo un pezzo di carne con cui ricavare delle fettine per la cottura alla pizzaiola. Non si utilizza invece per le bistecche, perché potrebbero risultare eccessivamente dure. Negli Stati Uniti la punta di vitello viene denominata brisket e viene cucinata al barbecue con una lunga cottura. La carne viene sfilacciata o tagliata a fettine e servita all’interno di panini.

Punta di vitello, valori nutrizionali

La punta di vitello è un taglio molto magro. Ha un contenuto di grasso particolarmente basso che si aggira intorno al 4-7%. L’apporto calorico invece è pari a 100-120 kcal/hg.

Punta di vitello, benefici e controindicazioni

La punta di vitello viene spesso utilizzata per le cotture in umido, per preparare un brodo molto ricco oppure per il macinato. Ha un altissimo contenuto proteico a fronte di un basso apporto calorico. Inoltre è una buona fonte di ferro e vitamina PP (niacina). Tuttavia è consigliabile non esagerare con il consumo di questa carne per via della presenza di grassi saturi e colesterolo. La dose che viene indicata solitamente dai medici è di due porzioni alla settimana, per ottenere solo benefici e non correre rischi.

LEGGI TUTTO
  1. Bollito alla piemontese

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963