BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pesto di pistacchi

Un ingrediente dal sapore unico e inconfondibili dalle origini tutte italiane. Scopriamo insieme il pesto di pistacchi. Pesto di pistacchi

Il pesto di pistacchi è un ingrediente di origini italiane diffuso soprattutto tra le ricette gastronomiche della regione Sicilia. Inizialmente veniva realizzato esclusivamente con l’utilizzo dei pistacchi verdi di Bronte, salvo poi essere stato commercializzato anche con altre tipologie. Si tratta di una preparazione salata impiegata in tantissime ricette della tradizione così come in quelle più creative e innovative. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e gli usi in cucina.

Pesto di pistacchi, proprietà principali

Pochi ingredienti al mondo riescono ad abbinarsi perfettamente a una quantità così elevata di preparazioni come fa il pesto di pistacchi. Naturalmente buono, fresco e aromatico, questo prodotto gastronomico accompagna da anni i nostri momenti più golosi. È realizzato, ovviamente, con i pistacchi, ai quali poi viene aggiunto l’olio extravergine di oliva, il sale, il pepe nero e il parmigiano grattugiato. Può essere preparato in casa o acquistato all’interno dei supermercati ed è proposto anche in varianti interessanti, come quelle che prevedono l’aggiunta di pinoli, aglio e noci.

Pesto di pistacchi, valori nutrizionali

Data la composizione di questo prodotto, possiamo considerare il pesto di pistacchi un ingrediente dotato di un alto apporto calorico. In 100 grammi di prodotto, infatti, troviamo circa 690 kcal suddivise in grassi, carboidrati, proteine e zuccheri da carboidrati. Le calorie complessive possono variare in base alla preparazione. Invariate, invece, restano le proprietà nutrizionali date dal pistacchio, ingrediente ricco di minerali come il magnesio e il potassio.

Pesto di pistacchi, usi in cucina

Questo prodotto gastronomico le cui origini di ritrovano in Sicilia, ha una fama così importante che il suo impiego si è diffuso capillarmente in tutto il territorio. Può essere utilizzato in tantissimi modi. Spalmato su crostini di pane, infatti, diventa l’ingrediente di un delizioso antipasto, ma può anche essere utilizzato per condire la pasta o per farcire pizze, panini e pinse. Viene inoltre impiegato per aromatizzare in maniera unica secondi piatti a base di carne o di pesce.

LEGGI TUTTO
  1. Spaghetti al pesto di pistacchi e gamberi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963