BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pane di Altamura

Il Pane di Altamura è un prodotto tipico italiano dalle diverse proprietà: realizzato con semole di grano duro dei comuni della Murgia, vanta diversi benefici Pane di Altamura

Il Pane di Altamura è un prodotto da forno tipico italiano, realizzato con i grani dei Comuni della Murgia: Altamura, Gravina di Puglia, Santeramo in Colle, e Poggiorsini. È stato insignito del marchio DOP (denominazione di origine protetta).

Pane di Altamura, proprietà principali

Non è un semplice pane, è qualcosa di più: il Pane di Altamura è una certezza della cucina italiana, che ha alle spalle una lunga tradizione. Il grano proveniente dai Comuni della Murgia viene lavorato per ottenere il rimacinato di semola di grano duro. Dopodiché, viene eseguita una precisa preparazione usando lievito madre e acqua.

Una volta pronta la pasta, questo prezioso pane va cotto esclusivamente nel forno a legna, impiegando faggio o castagno. Appena pronto, il Pane di Altamura deve presentare una crosta dello spessore pari o superiore a 3 millimetri e una mollica di colore giallo paglierino, umida al 33% e sufficientemente alveolata. Può essere presentato in due forme tradizionali: u sckuanéte, ovvero una pagnotta alta e accavallata, e a cappidde de prévete, pagnotta più bassa e tozza.

Pane di Altamura, valori nutrizionali

Il pane di Altamura è un’ottima fonte energetica: 100 grammi, infatti, forniscono circa 300 calorie. Il suo contenuto d’acqua lo rende leggermente meno calorico rispetto al pane di grano tenero, anche se il numero di carboidrati contenuto è sempre alto: si parla di circa 60 grammi. Il pane di Altamura conta anche su un buon contenuto proteico (10 grammi) e su pochissimi grassi (0,5 grammi). Non contiene colesterolo, e ha buone quantità di vitamine tra cui A, B1, PP e carotenoidi.

Pane di Altamura, benefici e controindicazioni

Il contenuto di carotenoidi (in particolare di luteina e beta carotene) fa sì che il Pane di Altamura sia un valido alleato nella lotta all’invecchiamento cellulare, oltre che nella prevenzione di malattie cardiovascolari e del tratto digerente. Contenendo, inoltre, fibre insolubili, questo particolare tipo di pane previene la stitichezza e coadiuva il corretto transito intestinale.

Non ci sono particolari controindicazioni nel consumo del Pane di Altamura, ma è da precisare che va consumato sempre con attenzione perché, da solo, grazie ai suoi carboidrati complessi, riesce a coprire il fabbisogno di energia giornaliera.

LEGGI TUTTO
  1. Bresaola Rosa alla stracciatella
  2. Grano con formaggio e olive nere

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963