BUONISSIMO
Seguici

Paglia e fieno

Le tagliatelle paglia e fieno sono una tipologia di pasta molto gustosa e originale, da condire in modo diverso a seconda dei gusti Paglia e fieno

Le tagliatelle paglia e fieno sono un modo differente e originale per preparare le classiche tagliatelle. Di solito si consumano, come avviene per il formato più conosciute, accompagnate da sughi saporiti, come il ragù alla bolognese oppure a condimenti più delicati come burro e salvia. Insieme alle lasagne, ai ravioli e ai tortellini, le tagliatelle paglia e fieno non mancano mai nella tavola delle feste. La particolarità di questa pasta sta nel fatto che, oltre ai classici ingredienti per la pasta all’uovo, per prepararla si usano gli spinaci. Dopo essere stati cotti e frullati infatti serviranno da colorante naturale, creano il contrasto cromatico fra la paglia, ossia la pasta gialla, e il fieno, ovvero quella verde.

Paglia e fieno, proprietà principali

Le tagliatelle paglia e fieno vengono preparate pesando separatamente la farina e creando due impasti per pasta fresca. In uno verranno usati sale, uova, farina e olio, mentre nell’altro verranno aggiunti degli spinaci lessati e in seguito tritati con un mixer. Dopo averle fatte asciugare, le tagliatelle si possono lasciare come sono oppure usarle per creare dei nidi. Inoltre si possono mangiare immediatamente, cuocendole per 2-3 minuti in acqua bollente, oppure farle asciugare e consumarle dopo 2-3 giorni. In questo caso la cottura durerà circa 5 minuti.

Paglia e fieno, valori nutrizionali

Le tagliatelle paglia e fieno sono ricche di carboidrati complessi, proteine e lipidi. Hanno un apporto calorico di circa 366 calorie per 100 grammi e un alto quantitativo di fibra, grazie alla presenza degli spinaci. Fra i nutrienti troviamo inoltre ferro, retinolo e vitamina A.

Paglia e fieno, benefici e controindicazioni

Le tagliatelle paglia e fieno, poiché sono una pasta all’uovo, forniscono un rilascio lento del glucosio, assicurando al corpo energia a lungo termine. Gli spinaci aggiunti all’impasto apportano ferro e migliorano l’attività intestinale, garantendo un buon quantitativo di fibre. Poiché sono a base di farina contengono glutine, per questo non possono essere consumate da persone affette a celiachia o che hanno una intolleranza al glutine.

LEGGI TUTTO
  1. Paglia e fieno con salsa di gamberi e vodka

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963