BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Meringhe

Gustosa, saporita, dolcissima, friabile, si scioglie in bocca: scopriamo caratteristiche e proprietà delle meringhe. Possono essere consumate da sole o utilizzate per farcire le migliori torte Meringhe

Meringhe, caratteristiche principali

Le meringhe sono una preparazione base in pasticceria. Dolcissime, sono composte in gran parte da zucchero e sono perfette per essere consumate da sole, immerse nel cioccolato, in aggiunta ai dolci o per guarnire torte (da provare la meringata). Esistono due tipi diversi di meringhe: le meringhe classiche sono quelle friabili, alla francese; la meringa italiana invece è morbida e viene utilizzata prevalentemente per guarnire torte di pasticceria. In entrambi i casi, gli ingredienti per le meringhe sono solamente due: gli albumi e lo zucchero (tanto!).

Meringhe, valori nutrizionali

Quando si parla di valori nutrizionali delle meringhe, si parla in realtà di puro zucchero, in abbinamento all’albume dell’uovo. Il contenuto di zuccheri è dunque elevatissimo e 100 grammi di meringhe apportano 144 Kcal, 31 grammi di carboidrati e 7 grammi di proteine.

Meringhe, usi in cucina

Da evitare nel caso in cui si segua una dieta ipocalorica, la meringa può essere utilizzata in cucina in abbinamento a torte, pasticcini e dolcetti di vario tipo. La meringa italiana, in particolare, si presta ad essere utilizzata nelle torte di alta pasticceria, le meringhe friabili alla francese sono perfette per essere consumate anche da sole. Le meringhe, colorate all’occorrenza, di diverse forme e grandezze, decorano torte e preparazioni dolci di tutti i tipi. Una decorazione di zucchero, tutta da sgranoccchiare, che farà la felicità di bambini ed adulti.

LEGGI TUTTO
  1. Coppa di frutta al vino
  2. Torta imperiale
  3. Meringata all'uva
  4. Pudding di Riso Gallo Aroma con mango, fragole e meringhe
  5. Semifreddo al torrone e meringhe

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963