BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Formaggetta savonese

Un formaggio ligure tipico che si ottiene dalla lavorazione del latte intero caprino: la formaggetta savonese può essere degustata in tanti modi diversi Formaggetta savonese

Formaggetta savonese, caratteristiche principali

La formaggetta savonese è un tipico formaggio ligure che si produce prevalentemente nella zona di Savona, da cui prende il nome. Si ottiene dalla lavorazione del latte intero caprino al quale viene aggiunto il caglio liquido e lasciato il tutto a riposare all’interno di recipienti di terracotta. A coagulazione avvenuta si ottiene la cagliata. Si capovolge e si ripone in scodelle particolari affinché scolino l’acqua in eccesso. Solo successivamente si aggiunge il sale e dopo un ulteriore riposo di 12 ore la formaggetta savonese è pronta per essere venduta, acquistata, servita, consumata a tavola da sola o inserita nelle migliori ricette tradizionali.

Formaggetta savonese, valori nutrizionali

100 grammi di prodotto apportano circa 227 kcal di cui 17 g sono di grassi. Il contenuto di proteine è pari a 17 grammi, di cui 15 sono acidi grassi saturi, e i carboidrati sono presenti nella misura di 4 grammi circa. Il sale è pari 0,3 grammi ogni 100 di prodotto.

Formaggetta savonese, usi in cucina

La formaggetta savonese è perfetta per farcire le tipiche focacce liguri ma anche da consumare per antipasto o aperitivo. Si accompagna bene con olive e salumi di tutti i tipi. Impreziosisce torte salate ma è perfetta anche per essere degustata semplicemente con l’aggiunta di qualche spezia che non ne copra il sapore autentico.

LEGGI TUTTO
  1. Sformato al tartufo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963