BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Eglefino

L'eglefino, un pesce molto simile al merluzzo, è ottimo per grandi e piccini: le sue carni sono ricche di sali minerali e omega 3, ecco come usarlo in cucina. Eglefino

L’eglefino è un pesce di mare, conosciuto anche con il nome di asinello (o haddock in lingua inglese). Si tratta di un pesce il cui habitat naturale è rappresentato dalle acque fredde atlantiche dell’America settentrionale (costa orientale degli Stati Uniti e Canada), oltre alle coste oceaniche dell’Europa settentrionale. Si trova anche nel Mare del Nord e nelle acque islandesi e della Groenlandia. Raramente si spinge più a sud. Il pesce è molto simile al merluzzo, anche se ha una testa massiccia ed occhi più grandi. Ha una carne bianca, tenera, molto adatta per i bambini. L’eglefino non viene pescato solo per l’alimentazione umana, in quanto viene utilizzato per produrre farine per l’alimentazione animale.

Eglefino, valori nutrizionali

La carne dell’eglefino ha caratteristiche e proprietà molto utili per l’organismo. Ha un contenuto calorico piuttosto basso, pari a circa 70 kcal per 100 grammi. L’apporto energetico è fornito principalmente dalle proteine e, in misura minore dai grassi. È dunque adatto anche a diete ipocaloriche e a chi ha problemi di sovrappeso. Come altri pesci simili, contiene molti omega 3: si tratta di acidi grassi fondamentali per la salute del sistema nervoso e dell’apparato cardiovascolare, in quanto contribuiscono a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Ottimo l’apporto vitaminico, specie per quanto riguarda le vitamine del gruppo B, fondamentali per il corretto sviluppo del sistema nervoso. Tra i sali minerali troviamo principalmente il potassio, elemento importantissimo per mantenere il livello della pressione sanguigna sotto la soglia di guardia.

Eglefino, usi in cucina

L’eglefino si presta a diversi tipi di utilizzo. Può essere cotto al forno o semplicemente in padella, oppure bollito. Per i buongustai, può essere panato e fritto (attenzione alla qualità dell’olio utilizzato per la frittura), e sempre accompagnato da verdura come una buona insalata o patate arrosto. In commercio si trova anche il prodotto già pronto in filetti, anche surgelati: possono essere sicuramente un’ottima soluzione in mancanza di tempo, ma se possibile è sempre meglio prediligere il prodotto fresco.

LEGGI TUTTO
  1. Stufato di eglefino e broccoli
  2. Eglefino con salsa al prezzemolo
  3. Tortino speciale di pesce

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963