BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Biscotti di avena

Delizioso spuntino ricco di fibre, i biscotti di avena sono ideali per chi ha intolleranze al glutine e indicati a chi desidera integrare la propria dieta con un alimento sano e leggero Biscotti di avena

Biscotti di avena, proprietà principali

biscotti di avena sono dei frollini molto friabili e privi di frumenti preparati con farina di avena, ovvero un alimento di origine vegetale a base di cereali. L’avena può essere usata sotto forma di fiocchi di avena anche nel porridge  oppure nel muesli della merenda, ma è adatta per zuppe, minestre, primi e insalate. L’aspetto di questi biscotti ricorda quello dei caratteristici cookies di stampo americano, solitamente utilizzati in cucina come base per una perfetta cheesecake. Dolci e leggeri, sono ottimi per la prima colazione e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio. Facili da preparare a casa, si prestano a numerose ricette in cui variare la forma, aggiungere altri ingredienti come frutta disidratata, ad esempio l’uvetta, o gocce di cioccolato, sperimentare con farine di avena di tipo integrale.

Biscotti di avena, valori nutrizionali

100 grammi di biscotti di avena contengono 450 calorie e i nutrienti principali sono acqua, proteine, grassi, carboidrati e fibre. L’avena è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B e di sali minerali, soprattutto calcio, magnesio, potassio e ferro. Inoltre, ha un apporto proteico elevatissimo se paragonato a quello della carne che può raggiungere lo stesso valore biologico in combo con i legumi.

Biscotti di avena, benefici e controindicazioni

Sono adatti anche a chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana o per chi soffre di particolari intolleranze: si preparano senza latte, uova e farina. A differenza del frumento, l’avena è priva di glutine, e può essere per questo inserita nella maggior parte delle diete per celiaci senza effetti per la salute. L’avena contiene betaglucano, una fibra solubile utile per ridurre l’assorbimento del colesterolo. Apporta anche triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il cosiddetto “ormone della felicità”, che aiuta a contrastare ansia, nervosismo e insonnia. È un’ottima fonte di fibre solubili che regala sazietà, regolarizzano il transito intestinale e riducono l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

LEGGI TUTTO
  1. Biscotti con pollo sedano e noci

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963