BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Prosciutto crudo San Daniele

Gustoso e buonissimo, il Prosciutto crudo San Daniele è un'eccellenza della tradizione italiana: prepara a San Daniele del Friuli con una ricetta speciale Prosciutto crudo San Daniele

Il Prosciutto di San Daniele (DOP) è un prosciutto crudo stagionato che è stato riconosciuto come prodotto a denominazione di origine protetta (DOP) dallo Stato italiano e dall’Unione europea. Viene realizzato dalle aziende che si trovano nel comune di San Daniele del Friuli, nella provincia di Udine, seguendo una particolare tecnica.

Prosciutto crudo San Daniele, proprietà principali

Il Prosciutto crudo San Daniele viene preparato con cosce di maiale e sale marino. A rendere questo alimento speciale è il microclima di San Daniele poiché non viene utilizzato nessun tipo di conservante. Le cosce hanno un peso che non deve mai essere inferiore a 12 chili e conservano lo zampino per agevolare il drenaggio dell’umidità e favorire l’integrità biologica.

Prosciutto crudo San Daniele, valori nutrizionali

La parte magra del Prosciutto crudo San Daniele contiene il 2,3% di sodio, il 58-61% di acqua, il 29% di proteine e il 3-4% di grassi.

Prosciutto crudo San Daniele, benefici e controindicazioni

Questo prosciutto tradizionale contiene un’alta concentrazione di vitamine e sali minerali, accompagnate da un contenuto equilibrato di grassi saturi e insaturi. Quest’ultimi sono grassi che, se assunti nella giusta quantità, possono avere degli effetti benefici sulla circolazione sanguigna e sul cuore. Il Prosciutto crudo San Daniele garantisce inoltre un buon apporto di Omega 6 e sostanze nutritive come il ferro, il potassio, lo zinco e le vitamine del gruppo B. Non esistono controindicazioni particolari al consumo di prosciutto crudo, tanto che è un alimento adatto anche ai bambini. In alcuni casi però può essere sconsigliato, come per le donne in gravidanza, poiché si tratta di carne cruda e trasformata che potrebbe portare alla toxoplasmosi. Va evitato inoltre in caso di ipercolesterolemia, perché potrebbe affaticare il fegato e portare a problemi cardiovascolari, e se si soffre di ipertensione per via dell’elevato contenuto di sodio. In ogni caso tutto è legato alla quantità che deve essere sempre moderata e mai esagerata.

LEGGI TUTTO
  1. Insalata di prosciutto crudo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963