BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Prosciutto crudo di montagna

Il prosciutto crudo di montagna è un salume davvero prelibato, proteico e altamente digeribile. Scopriamone proprietà e principali caratteristiche Prosciutto crudo di montagna

Il prosciutto crudo di montagna è un salume italiano che viene ricavato dalla coscia di suini adulti di un certo peso. Il processo di preparazione prevede che la coscia venga sottoposta a salatura a secco. Il sapore è delicato, la forma è allungata, il colore varia a seconda delle varietà. Scopriamone proprietà, valori nutrizionali e principali caratteristiche.

Prosciutto crudo di montagna, proprietà principali

Chi ama il prosciutto crudo non eccessivamente salato, apprezzerà senz’altro il crudo di montagna. Il sapore di questo salume è infatti tendenzialmente delicato, come nel caso del prosciutto di Parma, sebbene sussistano delle differenze tra le diverse varietà dovute al metodo di produzione. Per esempio il crudo sardo di montagna viene preparato con cosce di maiale bagnate con aceto e trattate con sale fine, appese successivamente in un ambiente freddo, che ne favorisce l’ottima stagionatura. Il microclima infatti influenza molto la qualità e le caratteristiche del prodotto finale. Che in ogni caso è ricco di proprietà benefiche, sebbene vada consumato con moderazione, come d’altronde tutte le carni rosse. È innanzitutto proteico, quindi utile anche per ridurre il senso di fame e saziare rapidamente, ma anche altamente digeribile per merito della stagionatura cui è sottoposto. E per questo utile per contrastare la gastrite.

Prosciutto crudo di montagna, valori nutrizionali

I valori nutrizionali sono leggermente diversi da prosciutto a prosciutto perché, come specificato, ne esistono numerose varietà. In ogni caso il crudo di montagna è senz’altro ricco di proteine, di vitamine del gruppo B, di sali minerali come potassio, magnesio, ferro, zinco, fosforo e molto sodio. Per quanto riguarda i grassi, tra cui colesterolo, ne contiene in quantità più o meno moderate a seconda delle varietà. Le calorie per 100 grammi sono circa 300. Viene consigliato anche nelle diete dimagranti purché lo si consumi con moderazione, evitando di superare i 100-120 gr a settimana.

Prosciutto crudo di montagna, benefici e controindicazioni

I benefici del prosciutto crudo di montagna sono numerosi anche per chi fa sport e segue diete dimagranti. Ciò è dovuto all’elevato contenuto proteico dal potere saziante. Fra l’altro è anche facile da digerire. Non ci sono particolari controindicazioni fatta eccezione per alcuni casi specifici. Per esempio, dato che si tratta di carne cruda, non va consumato in gravidanza e andrebbe evitato anche se si soffre di ipercolesterolemia perché, come specificato, contiene colesterolo. D’altra parte l’elevato contenuto di sodio lo rende poco consigliato per le persone con problemi di ipertensione. E in generale occhio a non consumarne troppo.

LEGGI TUTTO
  1. Bruschetta di prosciutto di montagna e parmigiano

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963