BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pane di segale

Il pane di segale, valida alternativa al comune pane bianco, è rispetto a questo meno calorico e più ricco di fibre: ecco tutte le sue proprietà. Pane di segale

Il pane di segale, conosciuto anche con il nome di pane nero (per il suo colore scuro), è un prodotto molto diffuso nel Nord Europa, dove fa parte della tradizione di molti Paesi. Anche in Italia, specie nelle regioni settentrionali, è un tipo di pane molto consumato. Se ne trova traccia specie nelle zone alpine, in Alto Adige e nella Valtellina, oltre all’Ossolano, nell’Alto Piemonte. La diffusione geografica non è casuale: il pane di segale deriva infatti dalla farina di segale, cereale la cui coltivazione non necessita di condizioni climatiche particolarmente favorevoli. Si adatta infatti anche a climi freddi e a terreni poco produttivi. Nelle zone montane, pertanto, è stato per secoli uno degli alimenti principali, ottimo sostituto del pane bianco derivante da farine di frumento.

Pane di segale, valori nutrizionali

Il pane di segale ha proprietà nutrizionali veramente interessanti, che per certi aspetti lo fanno favorire al classico pane bianco. Innanzi tutto è meno calorico, per cui più adatto a chi ha necessità di seguire diete ipocaloriche. Le circa 330 kcal per 100 grammi che possiede derivano per circa il 75% da carboidrati, mentre il contenuto dei grassi (e anche di colesterolo) è praticamente inesistente. Contiene inoltre una quantità di fibre più alta, contribuendo alla salute e alla regolarità intestinale. Il pane di segale fornisce buone quantità di sali minerali: oltre al calcio, troviamo fosforo e potassio. Quest’ultimo è un elemento fondamentale per la salute del nostro sistema cardiovascolare, in quanto concorre a mantenere sotto controllo la pressione arteriosa. Da un punto di vista vitaminico, troviamo buone quantità di vitamina E e di vitamine del gruppo B.

Pane di segale, usi in cucina

Il pane di segale può essere utilizzato come sostituto del classico pane bianco. Ottimo per accompagnare secondi di carne o di pesce, può essere utilizzato anche tostato per creare gustose bruschette o crostini per zuppe o minestre. Esistono anche versioni di pane di segale “in cassetta”, ottimo per tramezzini.

LEGGI TUTTO
  1. Smorrebrod
  2. Zuppa alla valpellinese
  3. Tartare di trota su pane di segale

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963