BUONISSIMO
Seguici

Nespole

Succose, leggere e ricche di virtù benefiche: le nespole hanno un aspetto simile alle albicocche, ma un sapore lievemente più aspro. Nespole

Nespole, caratteristiche principali

Cosa sono le nespole? Un frutto presente sui banchi dei mercati in diverse stagioni dell’anno a seconda della varietà. La nespola giapponese, più comune, ha una sottile buccia giallo-arancione e una polpa dal sapore acidulo; è disponibile tra maggio a luglio. La nespola europea, invece, ha una tonalità marroncino chiaro, con scorza ruvida e leggermente pelosa; il gusto è dolce quando raggiunge la piena maturazione; si raccoglie in autunno, ma si consuma nei mesi successivi, motivo per cui è anche conosciuta come nespola invernale

Nespole, valori nutrizionali

Le proprietà delle nespole sono numerose. Vediamo cosa contengono le nespole giapponesi ed europee. La prima varietà ha 9 calorie per 100 g, 2,4 g di zucchero, meno di 0,1 g di carboidrati e grassi e sono fatte per il 17,3% di acqua. Invece l’apporto calorico delle nespole europee per 100 grammi di prodotto è di appena 28 calorie. Contengono 6,10 g di zucchero, 0,40 g di proteine e 0,40 g di grassi e sono formate per l’85% da acqua. Questa varietà di nespole è ricca di vitamina A e di potassio. 

Nespole, benefici e controindicazioni

Fin dal Medioevo le nespole sono utilizzate come antinfiammatori e diuretici, oltre che come regolatori delle funzioni epatiche e intestinali. Se mature le nespole sono lassative, se acerbe fungono da astringenti. Da evitare i semi delle nespole: visto che contengono acido cianidrico, sono molto velenosi.

LEGGI TUTTO
  1. Bavarese all'ananas

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963