BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Montone

Il montone è il maschio della pecora ed è una carne molto saporita e prelibata, adatta soprattutto alla preparazione di piatti ricchi e corposi Montone

I migliori allevamenti di montone in Italia si trovano tra Piemonte, Lazio e Puglia. In Europa, invece, risulta particolarmente diffuso in Inghilterra e in Irlanda, dove viene consumato con regolarità. La sua carne dal sapore forte, che talvolta viene definito “selvatico”, richiede una certa cura nella preparazione, e viene usata soprattutto nella cucina del Medio Oriente e dell’Africa. Pensiamo alla yassa senegalese, dunque, ma anche al couscous Bidaoui (Marocco), o alla zuppa marocchina harira. Da provare anche lo stufato di montone con polenta di miglio.

Montone, caratteristiche principali

Pregiato e saporito, il montone è caratterizzato da un colore rosso intenso e dalle sottili venature di grasso che, per confermare la freschezza della carne, devono essere bianchissime. Più l’animale è giovane, più la carne risulta essere tenera e succosa. Il montone può essere castrato o meno: la differenza sostanziale è la quantità di grasso presente. In caso di castrazione, essa sarà infatti meno grassa. Il suo sapore rimane molto deciso e forte, pertanto richiede una marinatura di diverse ore in erbe aromatiche e altri profumi affinché ne si possa apprezzare pienamente il gusto.

Montone, valori nutrizionali

100 grammi di carne di montone contengono circa 234 kcal. È ricca in ferro, proteine ad alto valore biologico, vitamine, potassio e non contiene una grande quantità di grasso. Il consumo di carne di montone è consigliato nelle diete equilibrate, in quantità moderata. La quantità di colesterolo non si distacca sostanzialmente dalla media delle carni presenti in commercio – attenzione però alla coratella, che è una frattaglia.

Montone, usi in cucina

La carne di montone potrebbe essere classificata all’interno delle carni magre, sebbene le preparazioni che lo accompagnano non dovrebbero essere considerate tali, trattandosi soprattutto di piatti “da festa” molto ricchi e calorici. Per preparare un arrosto o un brasato di montone, per esempio, consigliamo l’abbinamento con erbe tradizionali come rosmarino, menta, finocchio selvatico, mirto e timo. Da provare senz’altro anche le costolette doppie, tagliate nel cuore del filetto e ottime alla griglia dopo una spennellata di olio e profumi.

LEGGI TUTTO
  1. Couscous Bidaoui
  2. Cous Cous
  3. Stufato di montone con polenta di miglio
  4. Yassa
  5. Petto di agnello ripieno
  6. Harira

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963