BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Liquore Armagnac

L'Armagnac è un distillato molto pregiato che arriva dalla Francia: un prodotto unico, derivato da una lavorazione precisa, che andiamo a scoprire insieme. Liquore Armagnac

Liquore Armagnac, caratteristiche principali

L’Armagnac è un distillato di vino francese, prodotto tradizionalmente nell’area storica della Guascogna. Questa zona è suddivisa nei dipartimenti delle Landes, del Gers e di Lot-et-Garonne, nel Sud-Ovest della Francia. Il suo nome deriva dalla contea di Armagnac, che corrisponde all’attuale area di produzione. Si presenta con un colore ambrato e difficilmente entra nei cocktail. È invece apprezzato come distillato da fine pasto e come prodotto da meditazione.

Il liquore Armagnac si ricava da quattro vitigni principali: l’Ugni blanc, il Colombard, la Folle blanche e il Baco blanc. Il mosto si ricava con un metodo molto particolare e delicato che non stressa l’uva, senza l’aggiunta di solfiti e lieviti. La fermentazione del mosto così ottenuto consente di ottenere una bassa gradazione e una spiccata acidità. Superata questa fase, si passa alla distillazione tramite alambicco a colonna a piatti, chiamato anche alembique armagnaçais. L’acquavite che si ottiene da questo processo di produzione è quindi trasferita in botti di quercia guascone o di altre zone della Francia, del volume di 400 litri. L’invecchiamento avviene in depositi fuori terra detti chai. Il tempo richiesto varia a seconda del produttore e può arrivare fino a 50 anni. L’Armagnac si conserva in basquaise (bottiglie scure e schiacciate) o in quelle trasparenti generalmente destinate al Cognac.

Liquore Armagnac, valori nutrizionali

L’apporto energetico conferito dall’Armagnac deriva principalmente dagli zuccheri in esso disciolti, che arrivano da quelli naturalmente presenti nell’uva e dalla fermentazione. In 30 mL di Armagnac ci sono circa 69 kcal, con la presenza di soli carboidrati.

Liquore Armagnac, benefici e controindicazioni

Non si riscontrano benefici legati all’Armagnac ma ci sono invece una serie di controindicazioni di cui si deve necessariamente tenere conto, soprattutto nel caso di particolari patologie. Il suo consumo non è quindi indicato nel caso di diete ipocaloriche o in quelle studiate per il controllo di patologie del metabolismo. L’Armagnac è comunque un prodotto alcoolico, che deve essere assunto con la giusta cautela.

LEGGI TUTTO
  1. Dessert all'Armagnac

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963