BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Girello di bue

Il girello di bue è un taglio di carne molto magro, tenero e saporito. E si presta alla preparazione di secondi piatti davvero deliziosi. Girello di bue

Con il termine girello di bue intendiamo un taglio magro del bovino che ha superato i quattro anni di età, e che si presta a tantissime preparazioni. Essendo privo di nervi, infatti, può essere impiegato per la realizzazione di moltissime ricette a base di carne da portare in tavola in ogni momento. Il girello di bue, chiamato anche magatello, è ricavato dalla coscia dell’animale nelle immediate vicinanze della fesa.

Girello di bue, proprietà principali

Il girello di bue è una carne molto apprezzata, non solo perché il taglio è privo di nervature e quindi particolarmente morbido e tenero, ma anche perché è meno grasso rispetto a tutti gli altri. Questo rende il girello di bue un ingrediente adatto a ogni regime alimentare. Inoltre, essendo un alimento molto saporito, mette d’accordo tutti i palati, motivo per il quale può essere impiegato in modi differenti e creativi in cucina.

Girello di bue, valori nutrizionali

Il girello di bue è molto apprezzato essendo magro e succulento, ma è meno diffuso rispetto a quello di vitello, per esempio, utilizzato per realizzare l’iconico vitello tonnato. Possiamo comunque considerarlo un taglio di carne molto pregiato che può essere impiegata per diverse preparazioni, sia veloci che a lunga cottura. Rispetto al manzo e al vitello, il girello di bue ha un sapore più intenso e deciso, e un maggiore contenuto di proteine.

Girello di bue, benefici e controindicazioni

Essendo un taglio fondamentalmente magro, il girello di bue è indicato per qualsiasi regime alimentare. Il suo importante apporto proteico, lo rende l’ingrediente ideale per soddisfare i fabbisogni dell’organismo umano. Ha un basso contenuto di calorie ed è un’ottima fonte di ferro e  vitamine, caratteristiche queste che lo trasformano in un grandioso alleato per il metabolismo e il corretto funzionamento del sistema nervoso. È ricco, inoltre, di calcio, fosforo e magnesio. In un regime alimentare bilanciato e differenziato, è opportuno comunque limitare il consumo della carne per alternarlo ad altri alimenti.

LEGGI TUTTO
  1. Carbonata fiamminga

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963