BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Foglie di manioca

Le foglie di manioca sono ricche di interessanti proprietà nutrizionali, sebbene siano poco conosciute: ecco i loro benefici e le controindicazioni. Foglie di manioca

Le foglie di manioca sono un ingrediente decisamente particolare, derivante da una pianta di cui si consuma solitamente la radice. Si tratta della manioca (conosciuta anche come yucca), dalla quale si ricava una farina dalle apprezzate proprietà nutrizionali.

Foglie di manioca, proprietà principali

Le foglie di manioca, dalla forma allungata e dal colore verde brillante, non sono certo la parte più pregiata della pianta, tuttavia trovano impiego in cucina, soprattutto nella tradizione africana e in quella asiatica. Il loro sapore è molto amaro, motivo per cui è bene lavarle abbondantemente prima di utilizzarle. Inoltre è importante evidenziare che le foglie della pianta della manioca sono tossiche: devono essere consumate assolutamente dopo attenta cottura – basta bollirle a lungo per eliminare le componenti velenose.

Foglie di manioca, valori nutrizionali

Sebbene non siano state particolarmente studiate, le foglie di manioca presentano valori nutrizionali molto interessanti. A fronte di un apporto calorico davvero ridotto, sono ricche di proteine e di fibre, mentre sono invece povere di grassi e hanno un contenuto di colesterolo assente. Tra i sali minerali troviamo soprattutto calcio, ferro e potassio. Inoltre sono presenti le vitamine del gruppo B e le vitamine A, K e C. Quest’ultima tuttavia, essendo termolabile, diminuisce notevolmente dopo la necessaria cottura delle foglie di manioca.

Foglie di manioca, benefici e controindicazioni

Le foglie di manioca sono ricche di proprietà nutrizionali, che le rendono un ingrediente dai notevoli benefici. Se ne conoscono le sue qualità per uso esterno, visto che sono un toccasana per la pelle e per i capelli. Non sono invece stati studiati a fondo i suoi effetti a seguito di ingestione. Tuttavia, appare chiaro che si tratta di un alimento rimineralizzante nonché un’ottima fonte di fibre, che contribuiscono a favorire la digestione e il transito intestinale, ma anche ad aumentare il senso di sazietà. Ricordiamo ancora una volta che le foglie di manioca devono essere consumate solo dopo essere state cotte a lungo, per evitare intossicazioni.

LEGGI TUTTO
  1. Pollo Mwambe

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963