BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Cren

Caratterizzato da un sapore piccante e intenso, il cren è un ingrediente perfetto per insaporire i secondi piatti a base di carne. Scopriamo le caratteristiche e le proprietà. Cren

Con il termine cren si fa riferimento alla pianta Armoracia rusticana caratterizzata da una lunga radice aromatica commestibile. È proprio da questa che si ricava una particolare salsa molto apprezzata come condimento in cucina. Il cren è conosciuto anche con il nome di barbaforte, rafano rusticano o rafano tedesco ed è impiegato in cucina sia crudo che nella sua versione più famosa, quella in salsa.

Cren, proprietà principali

Il cren è un ingrediente molto particolare ed è apprezzato per il suo sapore inedito e per i valori nutrizionali. Questo prodotto è ricavato dall’omonima pianta perenne che cresce in maniera spontanea anche in Italia, le coltivazioni maggiori tuttavia sono in Europa Centrale, ma è possibile reperire il rafano in tutto il mondo. È impiegato soprattutto nel settore fitoterapico anche se, sempre più spesso, viene impiegato anche in cucina, soprattutto per il gusto pungente e piccante che lo caratterizza, anche se il sapore del cren non assomiglia né al peperoncino né al pepe. Negli ultimi anni il cren si è diffuso sempre più nelle nostre cucine come ingrediente aggiuntivo di secondi piatti dal gusto forte e intenso. Tuttavia la sua fama è dovuta soprattutto alla salsa cren, un prodotto culinario ottenuto dalla lavorazione della radice, utilizzato per l’accompagnamento di piatti a base di carne. Il cren può essere anche consumato crudo, grattugiato direttamente sulle pietanze oppure tagliato in fettine sottili che insaporiscono legumi, ortaggi e verdure. Anche le foglie della pianta di cren possono essere utilizzate in cucina per creare delle insalate deliziose e dal sapore inedito.

Cren, valori nutrizionali

Considerato un ottimo alleato per il benessere del nostro organismo, il cren è un ingrediente ricco di nutrienti, vitamina C, acido folico e fibre alimentari. È considerato alimento dal basso apporto calorico, troviamo infatti solo 20 calorie in 100 grammi di prodotto.

Cren, benefici e controindicazioni

Il Cren inoltre proprietà digestive, diuretiche, antiossidanti e antinfiammatorie. È altresì impiegato per il rinforzo del sistema immunitario. Caratteristiche queste che lo rendono un fantastico alleato per il nostro corpo. Inoltre, essendo un alimento poco calorico è molto apprezzato da chi segue diete e regimi alimentari equilibrati.

LEGGI TUTTO
  1. Tramezzini alla trota salmonata
  2. Agnello al cren

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963