BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Chayote (zucchine spinose)

Il suo aspetto particolare non deve ingannare: il chayote è delizioso e versatile, oltre a essere un valido alleato per la salute del nostro organismo. Chayote (zucchine spinose)

Chayote, caratteristiche principali

I chayote sono dei frutti tropicali che arrivano da lontano e che si sono ampiamente diffusi nella cucina italiana. Si trovano nei nostri banchi ma sono coltivati in Brasile, in Costa Rica, in Messico e in altri paesi del Centro e del Sud America. Si usano con facilità in alcune ricette vegane e sono facili da lavorare. Inoltre, sono dei grandi amici della salute dell’organismo e della pelle. Il loro sapore particolare è perfetto per le preparazioni più delicate come quelle che contengono quinoa o legumi.

Il chayote, o sechio, è un ortaggio verde conosciuto con i nomi di zucchina spinosa, zucca spinosa, patata spinosa e melanzana spinosa per la grande quantità di spine che presenta sulla buccia. È apprezzato per la sua versatilità in cucina ed è indicato per tutte quelle preparazioni che richiedano un tocco di fantasia e di originalità. Si prepara molto facilmente e, tra i suoi vantaggi, si conta anche quello di essere consumato a crudo, in aggiunta a ricche insalate realizzate con verdure di stagione. Per la sua consumazione, dev’essere privato dei semi e, successivamente, dev’essere tagliato a pezzetti o a fettine.

Chayote, valori nutrizionali

Le zucchine spinose sono ortaggi a limitato apporto calorico e perfette per ogni tipo di dieta: in 100 grammi di questa verdura, sono contenute appena 19 kcal.

Chayote, benefici e controindicazioni

Le zucchine spinose sono ricche di sostanze benefiche e, soprattutto, di antiossidanti e quindi utili per rallentare l’invecchiamento cellulare. Sono un piccolo scrigno ricco di vitamina C, per il rinforzo del sistema immunitario, ma contengono anche le vitamine del gruppo B per il metabolismo corretto di grassi, carboidrati e proteine. Immancabili i sali minerali alleati delle ossa come il calcio, oltre allo zinco e al fosforo che si prendono cura del cervello. Favoriscono inoltre il transito intestinale e sono ottime per contrastare la ritenzione idrica. Trovano ampio impiego anche nelle diete dimagranti: questi ortaggi hanno infatti pochissime calorie. Non si riscontrano controindicazioni nel consumo delle zucchine spinose.

LEGGI TUTTO
  1. Ratatouille con fagioli rossi
  2. Barchette di chayote con quinoa nera
  3. Ventagli di Chayote stufati

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963