BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Centrifugato di carota

Da un ortaggio che in cucina non può mancare si ottiene il centrifugato di carota, una bevanda naturale da preferire ai tradizionali succhi di frutta Bevanda naturale ottenuta dal famoso ortaggio, il centrifugato di carota è un succo ricco di proprietà benefiche

Centrifugato di carota, proprietà principali

Il centrifugato di carota è una bevanda ottenuta esclusivamente dal succo di carota, un ortaggio a radice che cresce da una pianta erbacea dal fusto di colore verde appartenente alla famiglia delle Apiaceae. Queste radici sono coltivate in tutto il mondo e a seconda della loro origine cambiano forma e colore: le asiatiche sono lunghe e coniche color zafferano, quelle europee sempre coniche sono arrotondate sulle due estremità e sono di un arancione brillante. Insieme ad ananas, barbabietole, sedano, mele, cetrioli, spinaci, meloni, pomodori, arance e uva, le carote sono particolarmente per essere centrifugate come quello di sedano. Il centrifugato di carote ha soprattutto proprietà antiossidanti ed è ideale da bere a colazione o a merenda, al posto dei tradizionali succhi di frutta.

Centrifugato, valori nutrizionali

Il centrifugato di carota ha pochissime calorie, circa 35 kcal per 100 grammi, contengono buone quantità di potassio, ferro, calcio, fosforo e vitamine del gruppo A e B. Sono caratterizza soprattutto per il loro alto contenuto in betacarotene un composto antiossidante.

Centrifugato, benefici e controindicazioni

Le carote contengono importanti nutrienti che vengono preservati anche sotto forma di concretato di frutta liquida. Svolge un’importante azione preventiva contro le patologie che colpiscono la retina e migliora la qualità della vista oltre ad avere benefici sulla pelle stimolando la pigmentazione. Hanno un ottimo potere cicatrizzante, accelerano il processo depurativo dell’organismo, contribuendo all’eliminazione delle tossine. Svolgono anche un’azione diuretica favorendo la depurazione dell’organismo e la quantità elevata di fibre favorisce il senso di sazietà. Grazie al loro basso indice glicemico, le carote possono essere integrate in regimi ipocalorici e consumate anche in caso di diabete.

  1. Cocktail di verdure

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963