BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Artemisia glacialis

L'artemisia glacialis è piccola pianta aromatica, utilizzata da secoli per la preparazione di un digestivo dal gusto unico, il Genepy Artemisia glacialis

È una piccola pianta aromatica, utilizzata da secoli per la preparazione di un digestivo dal gusto unico, il Genepy: è l’Artemisia glacialis, che cresce spontanea oltre i duemila metri di altitudine, tra i monti del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Artemisia glacialis, proprietà principali

L’Artemisia glacialis cresce spontaneamente tra i monti del Piemonte e della Valle d’Aosta: la pianta è caratterizzata da un’infiorescenza che ricorda molto quella della spiga. Dal 1928 è stata stata classificata come protetta e dunque la sua raccolta è sottoposta a limitazioni: per questo molti agricoltori, per continuare la produzione del liquore senza l’utilizzo di aromi e additivi chimici, hanno cominciato a coltivare l’Artemisia glacialis anche nelle valli occitane delle provincie di Cuneo e Torino, a un’altezza tra i 1500 ed i 2000 metri. La semina viene fatta all’inizio della primavera in una serra fredda, poi nel mese di giugno le piantine vengono trapiantate: passerà un anno prima che l’artemisia produca i fiori per produrre il Genepy, il liquore della Valle d’Aosta diventato dal 2015 ufficialmente Igp.

Artemisia glacialis, usi in cucina

L’artemisia glacialis è perfetta per confezionare il celebre liquore già menzionato, ed è celebre per le sue qualità aromatiche, digestive, balsamiche, cicatrizzanti, stimolanti e neurotoniche. Nei paesi ai piedi del Monte Rosa, vi è l’usanza di berlo con l’aggiunta di un po’ di acqua calda quando si hanno problemi di digestione. Il Genepy è perfetto anche per creare cocktail deliziosi, da degustare durante aperitivi con prodotti tipici valdostani. Inoltre, proprio come i petali di rosa, i fiori dell’artemisia glacialis possono essere utilizzati in diverse preparazioni, per dare colore e gusto a tantissimi piatti. Da questa pianta, oltre al liquore, si ricavano anche degli oli essenziali, ma non solo: l’artemisia glacialis possiede notevoli proprietà farmaceutiche, infatti a scopo medicinale si utilizza la pianticella fiorita raccolta all’inizio della fioritura.

 

LEGGI TUTTO
  1. Genepy

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963