BUONISSIMO
Seguici

Noci macadamia

Molto utilizzate in cucina, le noci macadamia sono un ottimo spuntino e trovano ampio impiego nella realizzazione di squisiti dolci: ecco le loro proprietà. Noci macadamia

Le noci macadamia sono i frutti dell’albero denominato Macadamia. Si tratta di una pianta tropicale, presente principalmente nei territori del nord-est dell’Australia. Di aspetto simile alle mandorle, hanno una buccia molto dura e resistente: per questo motivo sono messe in commercio già sgusciate. Oltre all’Australia, se ne trovano anche in California e nel centro America, oltre che in Sudafrica.

Noci macadamia, proprietà e valori nutrizionali

Le noci macadamia, come in generale la frutta secca, hanno un contenuto energetico molto elevato, pari a circa 735 kcal per 100 grammi di prodotto. Queste calorie derivano per circa il 75% da acidi grassi di tipo insaturo, dunque con effetti positivi sul nostro organismo in quanto mantengono sotto controllo i valori di colesterolo. Sono un’ottima fonte di fibre, che favoriscono la regolarità intestinale e migliorano la digestione. Per quanto concerne i sali minerali, le noci macadamia ne contengono diversi. A fronte di piccole quantità di calcio, troviamo invece presenti in maniera considerevole il magnesio e il fosforo. Notevole anche l’apporto di potassio, elemento importantissimo per la contrazione muscolare (compresa quella del cuore) e per mantenere sotto controllo il livello della pressione sanguigna. Non contengono glutine, pertanto sono adatte in diete gluten free. Attenzione ovviamente all’apporto calorico: vanno consumate in quantità limitata e sono sconsigliate per chi segue regimi dietetici ipocalorici.

Noci macadamia, gli usi

Questo tipo di frutto si sposa molto bene con cibi dolci: si utilizzano prevalentemente nella preparazione di torte e si abbinano splendidamente sia al miele che al cioccolato. Si possono utilizzare anche per accompagnare secondi piatti di carne. Chi ha cani o gatti deve però stare attento: la noce macadamia contiene infatti una tossina pericolosa per i nostri amici a quattro zampe. Dalla spremitura a freddo noci macadamia, inoltre, si ricavano anche degli oli molto interessanti. Ve ne sono alcuni adatti anche alle fritture, ottimi sostituti degli oli di girasole o di arachidi. Ma l’utilizzo migliore dell’olio di macadamia è quello cosmetico. Viene infatti utilizzato per preparare creme idratanti, specialmente per pelli secche, o per la preparazione di oli da massaggio.

LEGGI TUTTO
  1. Cannoli alla banana in salsa di fragole

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963