BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Crema di menta bianca

La crema di menta bianca è un liquore di origine francese dal colore trasparente, l'odore di menta e il sapore intenso. Può essere servito liscio o usato per preparare gustosi drink. Crema di menta bianca

Crema di menta bianca, proprietà principali

La crema di menta bianca, o crème de menthe, è un liquore di origine francese che si produce distillando le foglie di menta, in particolare la varietà di menta piperita.  È incolore, e ha un forte odore di menta e un sapore intenso, caratteristico e rinfrescante. Viene generalmente servito liscio o con ghiaccio dopo pranzi e cene abbondanti, come digestivo, o per accompagnare dolci e dessert. È inoltre spesso utilizzato per la preparazione di deliziosi drink come lo Stinger e il Dettagli. Tra gli ingredienti che si utilizzano per prepararlo, oltre la menta, anche l’alcool e lo zucchero semolato. In commercio è presente anche un’altra sua variante, la crema di menta verde: hanno sapore molto simile e nelle ricette sono quasi intercambiabili. Si trova facilmente in commercio in tutti i periodi dell’anno.

Crema di menta bianca, valori nutrizionali

La crema di menta bianca è un liquore ad elevato tasso alcolico, che si aggira intorno al 24%. Come molte bevande alcoliche, ha un contenuto calorico elevato: circa 370 calorie per 100 ml di prodotto. Contiene, inoltre, alcool, grassi, carboidrati, zuccheri, acqua e sodio. È invece privo di proteine, ferro, calcio, vitamina C, vitamina D, vitamina B6 e magnesio.

Crema di menta bianca, benefici e controindicazioni

L’ingrediente protagonista di questo liquore particolarmente apprezzato è, appunto, come si deduce dal suo nome, la menta. Eredita, pertanto, alcuni degli effetti benefici di questo prezioso ingrediente, come il potere rinfrescante. Viene perciò consumato soprattutto nei periodi più caldi dell’anno. Ha, inoltre, un effetto digestivo, per questo è gradito soprattutto dopo pasti abbondanti. Il consumo di questo liquore, come quello di tutti i super-alcolici, deve essere ponderato e consapevole. Un abuso, infatti, può portare a spiacevoli conseguenze, come mal di stomaco, nausea, mal di testa, vomito, spossatezza, rallentamento dei riflessi e scarsa lucidità mentale.

LEGGI TUTTO
  1. Stinger
  2. Dettagli

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963