BUONISSIMO
Seguici

Quale vino abbinare alla pizza?

La maggior parte delle persone abbina alla pizza la birra, una combinazione vincente ma ovvia

Quale vino abbinare alla pizza?

La maggior parte delle persone abbina alla pizza la birra, una combinazione vincente ma ovvia.

La pizza venne creata circa 300 anni fa da un semplice disco di acqua e farina condito con i pochi ingredienti presenti nelle case più povere. Si arricchisce poi con il passare del tempo fino ad arrivare ai giorni nostri alle numerosissime varianti che possono essere create.

È abbastanza classico sentirsi appesantiti dopo una serata in pizzeria, è la conseguenza combinata dei lieviti di pizza e birra che in alcune persone più sensibili creano disagi nelle ore successive. Quindi limitiamo i danni e proviamo l’abbinamento senza lievito: il vino.

Sua maestà la pizza

Al giorno d’oggi molte pizzerie hanno una lista di vini in bottiglia. Ancora però non si è creata la cultura dell’abbinamento differente, probabilmente anche per una mancanza di convinzione da parte dei gestori.

Non è detto che ogni vino si possa abbinare alla pizza, certamente uno Champagne, un Barolo o un Amarone sarebbero sprecati per una semplice pizza.

Prendendo come punto di riferimento la pizza base, la Margherita, troviamo pochi e semplici ingredienti: impasto, pomodoro e mozzarella. Sono poi presenti delle varianti: dalla semplice salsa alla passata al pomodoro San Marzano, dalla mozzarella al fior di latte fino alla bufala, con origano, con basilico, condita con olio extravergine o con olio piccante.

Si può iniziare l’esplorazione con un Soave, un Lugana oppure un bel Cerasuolo d’Abruzzo ma anche un rosso di tradizione campana come un Gragnano.

Le pizze con una forte presenza di formaggi, come gorgonzola, brie e taleggio, possono essere facilmente accompagnate da vini di corpo medio forte, ad esempio il Verdicchio, o un Dolcetto.

Le pizze vegetariane, solitamente difficili da abbinare, chiamano vini leggeri e anche semi aromatici come il Manzoni bianco, un Sauvignon o addirittura nel periodo giusto un Novello. Da provare anche vini sardi da uve Cannonau.

Le ricette del giorno