BUONISSIMO
Seguici

On air campagna Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg

On air campagna Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg

Di: ANSA
On air campagna Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg

(ANSA) – VENEZIA – Da oggi sarà on air la nuova campagna pubblicitaria con cui il Consorzio di Tutela racconta agli italiani i valori distintivi del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. La bellezza delle colline ricamate dai vigneti, che da generazione sono curate e custodite da famiglie di viticoltori; la dedizione al lavoro in vigna, faticoso e manuale per le ripide pendenze dei terreni; la qualità dell’uva Glera, ottenuta anche grazie al connubio di diversi suoli e un microclima particolarmente favorevole per la posizione geografica dell’area, tra le Prealpi e il mare Adriatico; la tradizione e l’antica vocazione alla viticoltura nei 15 Comuni della Denominazione Conegliano Valdobbiadene: questi sono i temi sviluppati dalla campagna pubblicitaria che nasce da un’idea creativa di WPP Italia, mentre strategia e pianificazione media sono a cura di MediaCom Italia. “Compito primario del Consorzio è quello di tutelare e promuovere i valori del nostro Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Il grande successo degli ultimi anni ci rende orgogliosi e nello stesso tempo ci impone di continuare a perseguire l’eccellenza qualitativa del nostro spumante ottenuta grazie alla passione e al lavoro costante di 3.000 famiglie di viticoltori, nati e cresciuti nel territorio, la Denominazione di Conegliano Valdobbiadene, il nostro ‘regno'” afferma Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. “Noi produttori, che da secoli coltiviamo qui le uve, origine del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg – aggiunge – riteniamo oggi strategico raggiungere gli appassionati del vino facendo conoscere le caratteristiche distintive del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg anche attraverso un racconto emozionale che li coinvolga e soprattutto li porti a ‘entrare nel regno’ dei 15 Comuni della Denominazione che custodiamo con cura e intendiamo preservare per le future generazioni”.

Le ricette del giorno