BUONISSIMO
Seguici

Cambiamenti climatici e nuovi mercati al Wine&Siena

Cambiamenti climatici e nuovi mercati al Wine&Siena

Di: ANSA

SIENA – Oltre 130 produttori di tutta Italia, masterclass e un percorso sensoriale che si snoda tra i palazzi storici. E’ Wine&Siena, manifestazione dedicata alle eccellenze enologiche, alla sua 4/a edizione, il 26 e 27 gennaio nella città del Palio. L’iniziativa, firmata dagli ideatori del Merano WineFestival, vuole promuovere il meglio della produzione vitivinicola e anche culinaria toscana selezionata dal WineHunter Helmuth Köcher. Tra gli eventi anche due confronti dedicati a ‘Cambiamenti climatici e sostenibilità: nuove sfide per le imprese vitivinicole e le istituzioni’ (25 gennaio) e a ‘Nuovi orizzonti del vino italiano fra mercati asiatici, rivoluzione digitale e biologico’ (il 26 gennaio), al Rettorato dell’Università di Siena. Sarà invece Palazzo Sansedoni, sede della Fondazione Mps, a ospitare le masterclass, in programma dalle 11 alle 19.30 sia il 26 che il 27 gennaio, giorno quest’ultimo in cui si terrà anche, al Palazzo Comunale, la tradizionale asta di beneficenza: il ricavato andrà all’associazione autismo Siena ‘Il Piccolo Principe’. Tra gli altri appuntamenti la Small Plates Dinner (25 gennaio), una walking dinner con protagonisti i ristoratori senesi e i loro piatti tipici, in abbinamento ai vini degli produttori espositori di Wine&Siena. Altri momenti di approfondimento saranno dedicati a olio e grappe. “Siena è la città del vino italiano purosangue, che come nessun altra città in Italia rappresenta il fulcro, il cuore, l’anima della viticoltura nazionale e l’obiettivo della manifestazione è lanciare Siena come vera capitale del vino in Italia” dichiara Helmuth Köcher. “Siamo di fronte ad una manifestazione che cresce, che si sta radicando ed è sempre più variegata e che anno dopo anno prende sempre più corpo e centralità in città” aggiunge Stefano Bernardini, presidente Confcommercio Siena.

Le ricette del giorno