BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Liquore Southern Comfort

Il liquore Southern Comfort è un whisky molto aromatizzato, dalle note fruttate: ecco i suoi valori nutrizionali e le caratteristiche principali. Liquore Southern Comfort

Il Southern Comfort è un liquore, derivante dal whisky: differentemente da altri tipi di liquore, per il Southern Comfort possiamo stabilire con certezza una data di nascita e dare un nome al suo “inventore”. Nel 1874 un barman irlandese di nome Martin Wilkes Heron iniziò a produrre e a vendere nel suo locale di New Orleans questo liquore.

Liquore Southern Comfort, proprietà principali

Nella versione originale il liquore deriva da una infusione di arance, pesche, vaniglia, cannella ed altre spezie nel whisky. Il risultato è una bevanda molto aromatizzata: tuttavia nel corso degli anni la produzione industriale ha iniziato ad utilizzare aromi artificiale, rendendo meno “genuina” la ricetta. Il risultato è un whisky dall’aroma più fruttato e dal colore più scuro, oltre ad una gradazione alcolica più bassa. Il tasso di alcol non supera infatti il 35%.

Liquore Southern Comfort, valori nutrizionali

Le proprietà del Southern Comfort non si distaccano in maniera sostanziale dagli altri tipi di whisky. Si tratta di un distillato derivante dalla fermentazione di cereali, in cui la parte alcolica è pari al 35-40 %. Va dunque consumato con estrema moderazione. Il profilo nutrizionale non è particolarmente buono: sono presenti alcuni antiossidanti, che hanno la funzione di contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Tuttavia se ne possono assumere molto pochi tramite il whisky, proprio per l’alto contenuto alcolico. Se per i soggetti adulti e sani l’assunzione è raccomandata in piccole quantità, l’uso è del tutto sconsigliato in gravidanza, in allattamento e per i giovanissimi.

Liquore Southern Comfort, usi in cucina

Il Southern Comfort può essere consumato liscio, o con poco ghiaccio: è il modo migliore per assaporarne le note aromatiche. Può trovare impiego anche in numerosi cocktail. Ma il Southern Comfort può trovare spazio anche in cucina: può essere usato per la preparazione di sughi, stufati di carne o per sfumare al posto del vino. Può essere utilizzato anche nei dessert, come crostate e strudel.

LEGGI TUTTO
  1. Dream Team

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963