BUONISSIMO
Seguici

Burro di cacao

Utilizzato per realizzare dolci e torne, il burro di cacao è perfetto per la realizzazione di piatti vegani e vegetariani. Scopriamo gli usi e le caratteristiche di questo ingrediente. Burro di cacao

Utilizzato sia in cucina che in pasticceria, il burro di cacao è un ingrediente molto apprezzato per la sua versatilità. Conosciuto soprattutto nel mondo della cosmetica, per il suo ruolo protettivo nei confronti delle labbra screpolate, in realtà questo prodotto ottenuto dai semi di cacao è anche e soprattutto un importante alleato culinario da impiegare per le preparazioni di dolci, ma anche per menu vegani e vegetariani.

Burro di cacao, caratteristiche

Imprescindibile nei laboratori di pasticceria, inusuale nelle cucine domestiche, il burro di cacao è un ingrediente che in realtà dovremmo avere sempre a portata di mano, soprattutto quando vogliamo addolcire le nostre proposte di dessert. Può essere impiegato per diverse preparazioni, ma è fondamentale imparare a conoscerlo al meglio. Il burro di cacao è un grasso vegetale ottenuto dalle piante di Theobroma cacao, che ritroviamo tra gli ingredienti principali del cioccolato. Pur avendo molte caratteristiche in comune con il burro vaccino, è meno untuoso del primo, ma soprattutto ha un tasso di colesterolo pari quasi a zero.

Burro di cacao, valori nutrizionali

Il burro di cacao per sua natura è costituito esclusivamente da grassi, ed esclude quindi dai suoi valori nutrizionali carboidrati e proteine. 100 grammi di burro di cacao apportano circa 880 calorie. Nonostante sia ricco di grassi saturi come acido palmico, acido stearico, acido oleico, acido linoleico, non contiene colesterolo.

Burro di cacao, utilizzi in cucina

Il burro di cacao viene utilizzato molto poco nella cucina domestica e spesso in quella industriale, anche perché si tratta di un prodotto che non sempre è reperibile al reparto freschi dei supermercati. Tuttavia è un ingrediente che può essere utilizzato esattamente al pari del burro vaccino per qualsiasi preparazione. È molto apprezzato dalla cucina vegana, trattandosi di un burro di origine vegetale. Può essere impiegato per aumentale la fluidità nel cioccolato, qualora la ricetta lo prevedesse, ma anche per aumentare la lucentezza di dessert a base di cioccolato. È anche utilizzato per la realizzazione di pasta sfoglia e pasta frolla e, ancora, per preparare biscotti e crostate.

 

LEGGI TUTTO
  1. Dolce alla cioccolata e frutta
  2. Cioccolatini mille gusti

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963