BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Bacche di goji

Dal gusto dolce e con tantissimi benefici, le bacche di goji sono ottime per preparare moltissime ricette, ma presentano anche delle controindicazioni Bacche di goji

Le bacche di goji sono dei frutti piccoli e rossi, denominati anche “bacche del benessere”. Ricche di antiossidanti e famose per le numerose proprietà medicinali, queste bacche hanno un profumo e un sapore gradevole. Si usano per arricchire piatti sia dolci che salati, dando colore, gusto e benefici a tante ricette.

Bacche di goji, proprietà principali

Le bacche di goji sono il frutto di due piante originarie dell’Asia, il Lycium barbarum e il Lycium chinense. Si tratta di arbusti che fanno parte della famiglia delle Solanaceae, in cui troviamo anche la patata, la melanzana e il pomodoro. Le bacche di goji sono caratterizzate da un colore rosso intenso e da una forma allungata, all’interno presentano semi piccolissimi e appiattiti. Il sapore è dolce, con qualche nota aspra. Si trovano in commercio sia in polvere che essiccate.

Bacche di goji, valori nutrizionali

Un quantitativo di 100 grammi di bacche di goji disidratate contiene 349 kcal. Troviamo inoltre 14,3 grammi di proteine, 0,4 grammi di grassi, 77,1 grammi di carboidrati, 45,6 grammi di zuccheri e 13 grammi di fibre. All’interno dei frutti sono presenti minerali e vitamine, sia liposolubili che idrosolubili. Sono ricche di vitamina C e vitamina A, con attività antiossidante e un ruolo chiave nel sostenere il sistema immunitario. Hanno inoltre fitosteroli (in particolare il beta sitosterolo) e fibre che riducono il rischio cardiovascolare e tengono sotto controllo i livelli di colesterolo.

Bacche di goji, benefici e controindicazioni

Non solo benefici, le bacche di goji presentano anche diverse controindicazioni. Generalmente vengono ben tollerate, potrebbero però causare delle reazioni allergiche soprattutto nei soggetti con allergie. Sono controindicate in gravidanza poiché potrebbero interferire con lo sviluppo fetale per via delle betaine. In caso di particolari problemi di salute e di terapie farmacologiche è sempre meglio chiedere consiglio al medico prima di inserire questi frutti nella propria dieta. Le bacche di goji, ad esempio, interagiscono con i farmaci anticoagulanti, con quelli antidiabetici e antipertensivi.

LEGGI TUTTO
  1. Carpaccio verde e bacche di goji
  2. Frullato di bacche di Goji

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963