BUONISSIMO
Seguici

Marcialonga: due Valli per una sola passione

Due valli, tanti campioni e tanta fatica! Tutto è pronto per la nuova edizione della competizione sulle piste da neve trentine, con partenza da Moena e arrivo a Cavalese, per più di tre ore di puro spettacolo ed eventi collaterali.  
Da Sabato 30 Gennaio a Domenica 31 Gennaio

A partire da giovedì 28 gennaio, con la distribuzione dei pettorali per la gara e l'apertura delle celebrazioni sarà già festa! La 43 à edizione dell Marcialonga di Fiemme e Fassa, crea come sempre aspettative e pronostici. Alla granfondo trentina saranno presenti il campione olimpionico Giorgio Di Centa, ma anche gli specialisti delle lunghe distanze, come Østensen, Aukland, e tanti altri ancora…

La Marcialonga, che si terrà domenica 31 gennaio, si suddividerà in due differenti gare: la Marcialonga Light, Moena – Predazzo, di 45 km e la Marcialonga Moena – Cavalese che si svolge su un tracciato di 70 km. Entrambe le competizioni sono a tecnica classica; alla gara dei 70 km potranno partecipare tutti coloro che avranno compiuto 18 anni mentre alla marcialonga light sono ammessi anche i concorrenti di età superiore ai 16 anni. Gli iscritti dovranno essere tesserati F.I.S.I..

Ma Marcialonga non è solo la gara che si svolgerà nella giornata di domenica ma anche tantissimi eventi di contorno nel weekend: dalle competizioni aperte ai ragazzi alla gara di fondo e ciaspole per i vip con lo scopo di raccogliere fondi da destinare in beneficenza; dalla 3 km per bambini dai 6 ai 12 anni, fino alla Marcialonga Light o alla Marcialonga Story, revival con attrezzatura strorica e, per chiudere in bellezza, lo spettacolo pirotecnico.

Grazie al lavoro dei volontari, la pista Marcialonga è stata riconosciuta pista turistica e rimarrà aperta fino a inizio marzo per la gioia di fondisti locali e dei tanti turisti che in Val di Fiemme trovano un vero paradiso per lo sci nordico.

Le ricette del giorno