BUONISSIMO
Seguici

Pesche ripiene

Dopo aver eliminato il nocciolo, scavino alle mani, sfoderate tutta la vostra abilità nel realizzare l’alloggiamento che dovrà accogliere la farcia. Sta tutta (o quasi) in questa delicata operazione, la riuscita della dolcissima ricetta con le pesche. Amaretti, mandorle e bagna di moscato, poi, ci mettono del loro perché il palato possa godere a dismisura di questa chicca di bontà…

CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Pesche ripiene
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione15 min di ammollo30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. 001

    In una ciotola piena d’acqua tiepida, mettete ad ammollare l’uvetta per 15 minuti.

  2. 002

    Lavate e tagliate a metà le pesche. Privatele del nocciolo e aiutandovi con un cucchiaino (o uno scavino) allargate la cavità che lo conteneva. La polpa che “scavate” tenetela da parte.

  3. 003

    In una terrina, tritate mandorle e amaretti, e aggiungeteli alla polpa di pesca. Poi, versate metà dello zucchero, il cacao e l'uvetta ben strizzata. Mescolate delicatamente per amalgamare.

  4. 004

    Imburrate una teglia. Iniziate a riempire le mezze pesche con la farcia appena preparata.

  5. 005

    Adagiatele sulla teglia, completando con un fiocchetto di burro al centro di ogni frutto.

  6. 006

    A questo punto, irrorate con il moscato.

  7. 007

    Cospargete con lo zucchero rimasto. Cuocete per 30 minuti, a 180 gradi, in forno statico già a temperatura. Portate in tavola decorando con foglioline di menta.

Consigli

Le pesche più adatte per questa preparazione sono quelle con polpa gialla, più sode e meno succose di quelle a polpa bianca

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963