BUONISSIMO
Seguici

Grano al vincotto

Un piatto antichissimo che sembrerebbe affondare le sue radici nel paese di Bisaccia, in provincia di Avellino. La base di grano si arricchisce con sapori apparentemente contrastanti che insieme nascondono un sapore davvero caratteristico e gustoso. Così, nel piatto colorato del grano imbevuto di vincotto, ecco spuntare il rosso intenso dei chicchi di melagrana, le mandorle, il cioccolato e le mele cotogne…

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Grano al vincotto
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione1 g di ammollo 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. 001

    In una ciotola assai capiente, mettete a bagno in acqua il grano. E lasciatelo per almeno 24 ore.

  2. 002

    Trascorso il tempo indicato, in una pentola piena d’acqua, versate il grano e portalo a ebollizione a fiamma vivace. Poi abbassate la fiamma e cuocete per almeno un’ora. Ogni tanto, date una mescolata.

  3. 003

    A cottura completata, scolate il grano e lasciatelo raffreddare un po’. Sistematelo in una zuppiera con i chicchi di melagrana e irroratelo con abbondante vincotto. Attendete che venga assorbito.

  4. 004

    Lavate sotto acqua corrente e sbucciate le mele cotogne. Tagliatele a tocchettini.

  5. 005

    A questo punto, il grano avrà assorbito il vincotto, aggiungete i tocchettini delle mele e le scaglie di cioccolato fondente e di mandorle. Portate subito in tavola.

Consigli

Una valida alternativa alle mandorle è rappresentata dalle noci

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963