BUONISSIMO
Seguici

Funghi trifolati

Da sempre sono uno dei contorni più amati in assoluto: i funghi trifolati sono perfetti per accompagnare un piatto di carne, un buon risotto e anche la polenta. Non sono complicati da preparare e il loro sapore è corposo e delicato al tempo stesso. Inoltre sono anche abbastanza leggeri e non appesantiscono.

Come fare i funghi trifolati

Ad accompagnare i funghi solo ingredienti semplici come olio, burro, sale e pepe. Il tutto con aglio e prezzemolo che serviranno ad arricchire ancora di più la pietanza. Vediamo quindi come cucinare i funghi trifolati per poterli rendere i perfetti accompagnatori di tante ricette che possiamo preparare.

Funghi trifolati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: LAMBRUSCO DI CASTELVETRO
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione15 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Funghi (porcini preferibilmente) 700 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Funghi

    Lavate i funghi sott'acqua corrente e tagliateli a fettine sottili

  2. Aglio

    Rosolate due spicchi d'aglio in una padella dove avrete scaldato l'olio

  3. Sale

    Aggiungete i funghi regolando sale e pepe, cuocendo per cinque minuti

  4. Funghi trifolati

    Mantecate i funghi col burro, spolverate con prezzemolo tritato mescolando

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate