BUONISSIMO
Seguici

Animelle al tartufo

Le animelle al tartufo si preparano tenendo le animelle a bagno in acqua per due ore prima di scottarle in acqua bollente e poi tagliarle a dadini, a parte si puliranno e si rosoleranno i porri con parte del tartufo tagliato a lamelle; Si uniranno ai porri le animelle completando la cottura e servendo in tavola con lamelle di tartufo.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Animelle al tartufo
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VALCALEPIO ROSSO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 m + 2 h ammollo
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Animelle al tartufo

    Lasciate le animelle a bagno per 2 ore, cambiando spesso l'acqua e sciacquatele.

  2. Animelle al tartufo

    Scottatele quindi per 6-7 minuti in acqua bollente salata, passatele in acqua fredda, privatele di pelle e filamenti e tagliatele a dadini.

  3. Animelle al tartufo

    Mondate e lavate i porri, riduceteli a rondelle e fateli appassire in un tegame con il burro per 3-4 minuti.

  4. Animelle al tartufo

    Spazzolate il tartufo e affettatelo a lamelle sottili. Unitene metà ai porri e tenete da parte il resto.

  5. Animelle al tartufo

    Aggiungete ai porri le animelle, 4 cucchiai di brodo, sale e pepe e continuate la cottura, a fuoco basso, per circa 20 minuti.

  6. Animelle al tartufo

    Cospargete le animelle con il tartufo tenuto da parte, mettetele su un piatto da portata e servite in tavola con i funghi come contorno.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963