BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti in crosta

Gli spaghetti in crosta si cucinano spurgando le vongole e le cozze per trasferirle poi in una teglia con aglio, acqua e prezzemolo per fare aprire i molluschi. Proseguiremo lessando la pasta condendo poi con il sugo di pesce e soffritto per porla poi in pirofile monoporzioni ricoprendo di pasta brisèe che porteremo a cottura in forno.

Spaghetti in crosta VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: ALTA
  • VINO: GRECO DI TUFO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h 30 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Spaghetti 320 g
  • Pasta brisé 300 g
  • Vongole 500 g
  • Cozze 500 g
  • Moscardini 400 g
  • Passata di pomodoro 150 g
  • Cipolla 1
  • Aglio a spicchi 2
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Vino bianco 12 bicchiere
  • Prezzemolo 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Spaghetti in crosta

    Lasciate spurgare le vongole per 20 minuti sotto l'acqua corrente,intanto raschiate e spazzolate i gusci delle cozze.
    Trasferite tutti in una teglia bassa con l'aglio, metà prezzemolo tritato e pochissima acqua, chiudete con il coperchio e fate aprire. Estraete i molluschi e teneteli da parte.

  2. Spaghetti in crosta

    Svuotate le sacche dei moscardini, eliminate gli occhi e il beccuccio e sciacquateli. Tritate la cipolla e fatela ammorbidire con l'olio, quindi unite i moscardini.
    Rosolateli per qualche istante, bagnate con il vino e lasciate evaporare. Aggiungete la passata di pomodoro, il rimanente prezzemolo tritato e fate cuocere per 15 minuti,
    salate e pepate.

  3. Spaghetti in crosta

    A fuoco spento unite le cozze e le vongole e mescolate, lessate molto al dente gli spaghetti e conditeli con il sugo preparato.

  4. Spaghetti in crosta

    Dividete gli spaghetti in quattro pirofile monoporzione, stendete la pasta brisée dello spessore di 3 millimetri e ritagliatela in 4 cerchi.
    Con questi sigillate le pirofile.

  5. Spaghetti in crosta

    Fate cuocere per 15 minuti in forno a 200° C, aprite la pasta e adagiatela sui piatti di portata, quindi versate gli spaghetti caldissimi.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963