BUONISSIMO
Seguici

I 10 top alimenti diuretici

Spesso capita di sentirsi particolarmente gonfi e il desiderio che maggiormente ci assale è quello di tornare in forma e sgonfiarsi il più presto possibile. Senza la necessità di utilizzare dei farmaci, i cui effetti collaterali spesso risultano essere molto dannosi, è possibile risolvere il problema ricorrendo a prodotti naturali ed a portata di mano.

  • Tarassaco

    Tarassaco

    Il tarassaco è una pianta caratterizzata da fiorellini gialli, la sua radice possiede proprietà depurative e stimola la funzionalità epatica e renale, inoltre il suo caratteristico gusto amaro è indicatore della presenza di particolari sali che rendono questa pianta anche un ottimo digestivo ed un tonico.
    Una curiosità: nella tradizione contadina il tarassaco è anche conosciuto come "piscialetto", una chiara indicazione della forza della sua azione diuretica!

  • Ananas

    Ananas

    Le sostanze contenute nell'anans, protette dalla spessa scorza che caratterizza questo frutto, lo rendono un efficace antinfiammatorio che si rivela utilissimo contro la cellulite, che è a tutti gli effetti un'infiammazione dei tessuti, e contro la formazione di coaguli e trombi nelle vene.
    Il gambo di ananas invece esercita un'efficace azione diuretica dovuta alla presenza degli acidi organici, che stimolano l'eliminazione dei liquidi in eccesso presenti nel tessuto sottocutaneo.

    L'ananas ci offre anche saporiti dessert come questo:

    VAI ALLA RICETTA

  • Cipolla

    Cipolla

    Tutti conoscono la cipolla, uno degli ortaggi più utilizzati in cucina, ma forse non tutti sanno che questo bulbo è una vera e propria farmacia naturale, dal momento che svolge un'azione efficace contro innumerevoli problemi di salute, ma in questa sede evidenzieremo le sue proprietà depurative e diuretiche, dal momento che la cipolla svolge un'azione fluidificante che facilita la circolazione del sangue agevolandone anche il passaggio nei reni.
    Se siete raffreddati, curatevi omeopaticamente con la cipolla per eliminare le fastidiose secrezioni nasali, e potrete così tornare a sentire il "profumo" delle cipolle che condiscono il piatto che state per assaporare!

    Per una volta usiamo le cipolle come ingrediente principale di una ricetta:

    VAI ALLA RICETTA

  • Cetriolo

    Cetriolo

    Il cetriolo contiene oltre il 96% di acqua, una chiara indicazione delle sue proprietà depurative e rinfrescanti. Ottimo anche nelle diete per il suo ridottissimo apporto calorico, il cetriolo aiuta i reni ad eliminare le scorie dannose, liquidi e tossine, e migliora l'attività del fegato e del pancreas.
    Le sue caratteristiche rendono il cetriolo utile anche in caso di gotta e a prevenire la formazione di calcoli renali.
    Le fibre del cetriolo inoltre mantengono pulito ed attivo il nostro intestino.

    Il cetriolo, assaporiamolo anche così:

    VAI ALLA RICETTA

  • Carciofo

    Carciofo

    Come le cipolle, anche i carciofi costituiscono una vera farmacia naturale ottima per combattere una miriade di problemi di salute, poveri di calorie e ricchissimi di fibre, sono consigliati per combattere problemi di colesterolo, ipertensione, sovrappeso e cellulite.
    Le sostanze contenute nei carciofi inoltre li fanno apprezzare come stimolanti dell'attività del fegato e purificanti del sangue.
    Il carciofo svolge, tra le altre cose, un'azione stabilizzatrice sul colesterolo, abbattendone i valori, ma per ottenere vantaggi sensibili su questo fronte sarebbe necessario assumere 300 grammi di carciofi al giorno per diverse settimane.

    Mai fatto il carciofo alla brace? Provatelo, non ve ne pentirete!

    VAI ALLA RICETTA

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963