BUONISSIMO
Seguici

Trucchi di cucina che funzionano!

Angoscia di non riuscire a terminare tutto in tempo oppure di non presentare il piatto con l'aspetto migliore? Eccvi una serie di suggerimenti (o vogliamo chiamarli trucchi?) per velocizzare, facilitare e migliorare le nostre "prestazioni" culinarie.

  • Affettare i pomodorini

    Affettare i pomodorini

    Molte ricette prevedono l'utilizzo dei pomodorini ciliegia tagliati a metà, un'operazione che richiede un certo tempo, in particolare se i pomodorini da affettare sono molti, e che presenta anche qualche rischio dovuto alla vicinanza delle dita che mantengono il pomodorino con la lama del coltello. Provate invece a sistemare i pomodorini in un piatto piano sovrapponendo ai pomodorini un secondo piatto piano capovolto avendo cura che rimanga uno spazio libero tra i due piatti. A questo punto utilizzate un coltello con una lunghezza superiore al diametro dei piatti utilizzati ed affettate orizzontalmente sfruttando lo spazio tra i due piatti, in un'unica semplice manovra vi troverete tutti i pomodorini tagliati perfettamente a metà!

  • Preparare i pancakes

    Preparare i pancakes

    Tutti conoscono i pancakes, ma uno dei motivi che potrebbe far desistere lo chef di turno dal prepararli è la manovra di versare la cucchiaiata di composto nella padella per far cuocere il pancake, il cucchiaio cola da tutte le parti e un poco di pastella che potrebbe cadere sulla fiamma può provocare una puzza diabolica in tutta la casa! E' però possibile fare dei pancakes perfetti e senza sporcare semplicemente usando una bottiglia di plastica con il tappo largo sul quale sia stato effettuato un foro. Una volta riempita la bottiglia con la pastella sarà semplice utilizzarla come siringa per versare il giusto quantitativo di pastella nella padella, e senza sporcare nulla!  Una volta terminato si potrà lavare la bottiglia per riutilizzarla oppure sciacquarla e gettarla nel riciclo. In questo modo sarà anche possibile dare forme particolari ai pancakes in cottura.

  • Togliere il picciolo dalle fragole

    Togliere il picciolo dalle fragole

    Sembrerebbe un'operazione semplice, ma se la fragola non è perfettamente matura si rischia di lasciarne dei pezzetti oppure di dover tagliare la fragola con un coltello per eliminare la parte di picciolo rimasta attaccata al frutto, provate invece ad utilizzare una cannuccia per bibite infilata dal fondo della fragola. Il picciolo si staccherà interamente e le fragole assumeranno anche un aspetto molto particolare!

  • Tagliare un dolce

    Tagliare un dolce

    Affettare una torta oppure ricavare delle girandole da un dolce arrotolato potrebbe trasformarsi in un'operazione che distruggerebbe l'aspetto del dolce se useremo un coltello, la crema infatti resterebbe attaccata alla lama e sformerebbe completamente l'aspetto della fetta di torta. provate invece ad utilizzare un pezzo di filo interdentale (vergine ovviamente!) come lama, otterrete delle fette di torta davvero perfette!

  • Inzuppare i biscotti nel latte

    Inzuppare i biscotti nel latte

    Se amiamo i piccoli piaceri della vita, come quello costituito dai biscotti inzuppati nel latte, certo ci siamo trovati a confrontarci col problema di inzuppare l'ultimo pezzetto di biscotto, o lo dovremo bagnare soltanto parzialmente oppure dovremo rassegnarci a bagnarci anche le dita o ancora a dover utilizzare un cucchiaino per pescare il biscotto lasciato cadere nel latte. Provate invece ad infilzare il biscotto sulla punta di una forchetta, sarà così possibile inzuppare completamente il biscotto senza manovre supplementari e goderci il sapore del latte e biscotti fino all'ultimo pezzetto! L'operazione risulta particolarmente efficace se state bagnando dei biscotti del tipo farcito, composti da due metà e la crema al centro.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963