BUONISSIMO
Seguici

Pericolo, troppi alimenti sani

Gli esperti ci invitano a consumare alimenti salutari per il nostro organismo, ma dobbiamo prestare attenzione a non eccedere nel consumo, per non rischiare conseguenza che a volte possono rivelarsi davvero gravi.

  • Spinaci

    Spinaci

    Un'ottima fonte di proteine, fibre e sali minerali, ad esclusione del ferro ovviamente, che è presente in grandi quantità ma in forma non assimilabile dal nostro organismo. Il difetto degli spinaci è costituito dalla loro ricchezza di ossalato, un composto che può portare alla formazione di calcoli renali anche nei soggetti che normalmente non ne soffrono.

  • Noci del Brasile

    Noci del Brasile

    La frutta secca in generale è una grande fonte di proteine, fibre e acidi grassi essenziali, e le noci del Brasile non fanno certo eccezione, ma conviene non superare la dose ottimale di 30 grammi di noci al giorno, e questo a causa dell'eccessiva ricchezza di selenio che, se in piccolissime quantità è preziosissimo per il nostro organismo, in quantità più elevate si rivela tossico e può causare la perdita di capelli, fragilità e perdita delle unghie e, nei casi più gravi, anche la morte.

  • Proteine animali

    Proteine animali

    Tutti conosciamo i rischi di una dieta basata su un eccessivo consumo di proteine animali, in particolare quelle della carne, un eccesso nei consumi è causa di invecchiamento precoce e aumentato rischio di cancro, uno studio recente ha addirittura dimostrato come questo rischio aumenti di ben 4 volte nelle persone il cui apporto di proteine giornaliere derivi per almeno il 20% da quelle animali. E' decisamente consigliabile ricorrere ad altre fonti di proteine, come i fagioli, semi, cereali integrali e noci.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963